18 ottobre, 2017

Reggio ko, Strasburgo passa al PalaDozza

GRISSIN BON REGGIO EMILIA-STRASBOURG 59-66

Grissin Bon: Mussini 6, Polonara 4, Della Valle 3, Taylor 8, Pechacek 0, Lavrinovic K. 4, Kaukenas 13, Cervi 9, Rovatti n.e., Cinciarini 12. All. Menetti.

Strasbourg: Toupane 13, Diot 4, Leloup 2, Lacombe 2, Campbell 10, Labanca n.e., Fofana 6, Traore 16, Dobbins 0, Dragicevic 2, Howard 11. All. Collet

Francesca Salerno

Vince Strasbourg che batte la Grissin Bon (1 vinta e 2 perse) rimanendo così imbattuta (3 vittorie e 0 perse) e mantenendo il primo posto nel girone A di Eurocup. Ancora una volta la squadra francese si dimostra più che all’altezza della manifestazione europea portando a casa una vittoria importante contro una Reggio Emilia poco incisiva.

LA CRONACA: Il primo quarto parte a marce basse, con le due squadre che si prendono le misure a vicenda. Reggio parte in quintetto senza il prodigio Mussini e con Dalla Valle in panchina, mentre fra i cinque titolari è presente anche l’esordiente Taylor. Nessun effetto speciale ed il primo quarto si chiude 10 a 12 per i francesi. Nel secondo quarto Strasbourg fa girare bene la palla senza però concretizzare al tiro, ma Reggio, forse accusando un po’ i tre over time contro Varese, fatica ad ingranare. Una tripla di Taylor porta il punteggio in parità sul 15 a 15, poi un’ottima intesa fra Lavrinovic e Kaukenas e un’altra tripla di Taylor (2/3) portano la Grissin Bon in vantaggio sul 22 a 19 a quattro minuti dalla fine. Il quarto si chiude 32 a 25 con canestro quasi allo scadere di Cinciarini. Il secondo tempo cambia faccia e le due squadre alzano il ritmo della partita che continua punto a punto. Due belle schiacciate di Cervi e i primi tre punti di Della Valle portano Reggio in vantaggio sul 41 a 37. Traore domina sotto canestro e Campbell punisce una brutta difesa di Reggio con un canestro da tre punti riportando Strasbourg in vantaggio 46 a 44. L’ultimo quarto è la fotocopia di quello precedente, con le due squadre che non mollano un colpo. Due triple di Toupane da una parte e tripla di Kaukenas dall’altra riportano il punteggio in parità (53 – 53) a meno di 7′ dalla fine. Poi Reggio sparisce e la tripla di Campbell mette ko la formazione reggiana, segnando la fine della gara che si chiude 59 a 66 per Strasbourg.

LA CHIAVE: La Grissin Bon accusa l’accesa partita di campionato vinta contro Varese e Strasbourg ne approfitta tenendo alto il ritmo e togliendo le linee di passaggio a Reggio, che il più delle volte fatica ad arrivare vicino canestro. Buona la circolazione di palla dei francesi che si affidano soprattutto a Traore sotto canestro.

IL MIGLIORE: Ali Traore è il migliore della formazione francese, solido sotto canestro colleziona 16 punti (6/7 da due, 4/8 ai tiri liberi). Dall’altra parte buona la partita di Kaukenas che fino alla fine cerca di tenere Reggio attaccata alla partita (13 punti, 4/8 da due, 1/3 da tre e 2/2 ai liberi). Bene anche Taylor all’esordio, con 8 punti e 2 su 4 da tre.

LE PAGELLE: Mussini 6, Polonara 5, Della Valle 5, Taylor 6, Pechacek 4,5, Lavrinovic 6, Kaukenas 6,5, Cervi 6, Cinciarini 6.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts