21 Aprile, 2019

TDR2019, la presentazione a Salsomaggiore Terme

TDR2019, la presentazione a Salsomaggiore Terme

Si è tenuta presso le Terme Berzieri di Salsomaggiore Terme, la conferenza stampa di presentazione del Trofeo delle Regioni “Cesare Rubini” 2019.

La manifestazione, che per la quinta volta nella sua storia torna a disputarsi nella nostra regione, verrà giocata sui campi di Salsomaggiore, Fidenza, Fiorenzuola d’Arda e Parma, e vede la partecipazione di 40 rappresentative regionali, maschili (annata 2005) e femminili (annate 2004 e 2005), provenienti da tutta Italia.

Il primo ad intervenire nella conferenza stampa è stato il presidente del Comitato Regionale FIP Emilia-Romagna, Stefano Tedeschi, che si è detto felice di poter ospitare questa importante rassegna, sottolineando come il Trofeo delle Regioni rappresenti una vetrina di prestigio nel panorama cestistico nazionale. “La cerimonia d’apertura è prevista per giovedì 18 aprile – ha precisato – poi, oltre al Programma Aggiornamento Obbligatorio per Allenatori di venerdì 19, abbiamo organizzato anche la Santa Messa, nella serata di domenica 21, Pasqua, nel Duomo di Salsomaggiore”.

Salsomaggiore diventerà una piccola cittadella dello sport”, ha affermato l’assessore allo sport Stefano Compiani, che ha aggiunto: “vogliamo rilanciare il turismo a Salsomaggiore e il Trofeo delle Regioni si andrà ad aggiungere alle tante manifestazioni sportive che si terranno nel mese di aprile nella nostra città”.

Poi è stato il turno del sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale Emilia-Romagna, Giammaria Manghi, che ha ribadito quanto sia importante per l’Emilia Romagna poter tornare a ospitare, a distanza di soli tre anni, questa prestigiosa manifestazione.

La conferenza stampa si è, poi, chiusa con i ringraziamenti del presidente FIP, Giovanni Petrucci: “Nella giornata che ha visto protagonista, davanti a 70mila spettatori, Davide Moretti nella Finale NCAA, volevo sottolineare l’importanza di questa manifestazione che ha lanciato Davide nell’edizione di Genova. Inoltre, sono contento di poter tornare in questa località termale, dove sono state vissute pagine importanti della nostra pallacanestro giovanile”.

Il Comitato organizzatore ha, infine, annunciato che ben 10 gare andranno in diretta streaming, comprese le semifinali maschili e le due principali finali.
Alla Conferenza stampa ha partecipato anche il segretario generale della FIP Maurizio Bertea.


Fonte: Ufficio Stampa FIP (www.fip.it)

About The Author

Related posts