17 luglio, 2018

Imola batte Roseto e si riavvicina alla zona playoff

Imola batte Roseto e si riavvicina alla zona playoff
Photo Credit To isolapress / Andrea Costa Imola Basket

Non c’era modo migliore di tornare al Ruggi se non vincere oggi contro Roseto. Inizia forte, con Marulli e Casagrande, la corsa rosetana al PalaRuggi ma i ragazzi di Coach cavina non si lasciano sopraffare e trascinati da Wilson e Maggioli trovano subito il pareggio ma è Penna che con un’azione in solitaria porta il primo vantaggio per i suoi, 11-9 al 5’. Mauri in lunetta realizza solamente 1su2 dei liberi a disposizione e per Imola sono ancora Wilson e Penna che trascinano l’Andrea Costa a +6, 16-10 al 7’. Roseto prova a rimanere attacca ad Imola che però continua la sua corsa portandosi sul +9, 25-16, a fine primo quarto.

Piazza immediatamente un parziale di 0-5 Roseto tornando a far paura ai padroni di casa che però reagiscono subito e segnano con Simioni e Bell, 30-21 al 13’. In un momento di blackout difensivo i biancorossi permettono agli ospiti di accorciare le distanze, si trova così costretto Coach Cavina a chiamare timeout, 32-27 al 16’. Continua il momento poco entusiasmante di Imola che fa e disfa tutto da sola, lasciando riavvicinare gli ospiti: 36-35 al 19’. E’ Carlino che trova il vantaggio rosetano, 36-39 per gli ospiti, ed ultima azione per i padroni di casa con 17’’ da giocare. Ci pensa Alviti a realizzare la sua prima bomba della serata e a pareggiare i conti prima che le due squadre tornino nello spogliatoio. 39-39 alla pausa lunga.

Al rientro sul parquet c’è solo Imola, che piazza un parziale di +8, incoronato dalla bomba dell’angolo di Gasparin: 47-39 al 22’. E se Ogide prova a riaccorciare le distanze Alviti con una bomba da casa sua porta i suoi a +9, 50-41 al 24’. Se con due palle perse imolesi la squadra di Di Paoloantonio torna a fare paura con Carlino e Ogide, Imola però in attacco non sbaglia e con Penna e Alviti si porta a +10: 58-48 al 27’. Continua la corsa biancorossa, che nonostante qualche disattenzione in difesa riesce comunque a mantenere fluidità in attacco: 69-55 a fine terzo quarto.

Spingono forte i ragazzi di Coach Cavina che perseveranti in difesa e ispirati in attacco si mantengono sul +15, 77-62 al 36’. Roseto è Carlino dipendente e a sprazzi fa impensierire la formazione imolese, ma i ragazzi di Coach Cavina continuano la propria corsa verso la vittoria: Imola vince ancora per 84-73.

Weekend di pausa il prossimo, causa Coppa Italia. Si tornerà al PalaRuggi  domenica 11 marzo per il match casalingo contro la Tezenis Verona.

Andrea Costa Imola Basket-Roseto Sharks 84-73
Parziali: 1/4 25-16 (25-16) – 2/4 14-23 (39-39) – 3/4 30-16 (69-55) – 4/4 15-18
Andrea Costa Imola Basket: Turrini n.e., Bell 12, Alviti 13, Maggioli 6, Cai n.e., Wilson 17, Gasparin 10, Prato 12, Toffali, Rossi, Penna 7, Simioni 7. All. Cavina.
Roseto Sharks: Carlino 28, Ogide 13, Alessandrini ne, Contento 13, Di Bonaventura 3, Lusvarghi, Zampini, Casagrande 3, Marulli 7, Infante 6. All. Di Paoloantonio.


Fonte: Sofia Conti Responsabile Comunicazione & PR Andrea Costa Imola (www.andreacosta.it)

About The Author

Related posts