23 Maggio, 2019

Fortitudo, Stefano Mancinelli presenta il match contro Bakery

Fortitudo, Stefano Mancinelli presenta il match contro Bakery
Photo Credit To Valentino Orsini / Fortitudo Pallacanestro Bologna

Le parole del capitano della Lavoropiù Fortitudo Bologna Stefano Mancinelli in vista del match contro la Bakery Piacenza, partita che si giocherà al PalaDozza di Bologna domenica 17 marzo 2019 con palla a due alle ore 18:00, per quella che sarà la 25ma giornata di Serie A2 Old Wild West 2018-19.

A Ravenna è andata bene. Spero che nelle ultime sei partite riuscirò a dare un contributo altrettanto importante. Durante il lungo stop a cui sono stato costretto, ho pensato solo che non riuscivo a recuperare. In allenamento vedevo che le cose andavano meglio, ma poi sul campo non davo quello che avevo sempre dato in carriera.

Non aiutavo come avrei voluto la squadra, che però fortunatamente vinceva, per cui io ero comunque contento. All’inizio sono stato costretto a saltare la preparazione, che per un giocatore è il momento più importante della stagione. La squadra stava andando bene, quindi era giusto che rientrassi un po’ alla volta. Non ho sassolini da togliermi dalle scarpe. L’importante è che ora io possa dare una mano alla squadra.

Ora mi sento bene e carico per questo finale di stagione. Non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia, nulla è ancora deciso. Affronteremo nelle ultime sei partite tutte squadre che, come noi, stanno ancora giocando per inseguire un obiettivo importante. Nessun avversario, come sempre, ci regalerà nulla. Basta poi il ricordo della partita di andata, contro Piacenza, per farci avere la consapevolezza che anche quella di domenica al PalaDozza sarà una partita complessa”.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

About The Author

Related posts