22 novembre, 2017

A2 Playoff – Semifinale Gara5, Dalmasson pre match Fortitudo

A2 Playoff – Semifinale Gara5, Dalmasson pre match Fortitudo

Le parole di Eugenio Dalmasson a poche ore dal match contro la Fortitudo Kontatto Bologna. La sua Alma Trieste giocherà Gara5 della Semifinale Playoff di Serie A2 Citroën 2016-17 in casa al PalaTrieste Alma Arena questa sera alle 20:30 e la gara sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky Sport 2 HD (canale 202 piattaforma Sky, anche in streaming su Sky Go).
Sarà inoltre raccontata in diretta dall’emittente radiofonica locale Radioattività (fm 97.5/97.9, streaming www.radioattivita.com), con aggiornamenti live sui social di Alma Pallacanestro Trieste, Facebook (https://www.facebook.com/pallacanestrotrieste2004/) e Twitter (https://twitter.com/PallTrieste2004).

Eugenio Dalmasson

In Gara 4 abbiamo giocato 37 minuti di altissimo livello, poi, per i restanti minuti finali ci sono due aspetti incidenti che hanno determinato l’esito del match: il primo è la caparbietà indiscussa della Fortitudo, brava a dare tutto in rimonta e a segnare ogni pallone di quelli che contavano, il secondo aspetto è riferito ad alcune decisioni dubbie che in partite punto a punto, fanno la differenza. Considero l’eredità di Gara 4 un concentrato di aspetti positivi, a margine della delusione per il risultato finale. Chi non ha giocato a certi livelli non può capire quanto ci voglia per giocare alla pari con squadre di quel calibro e in un ambiente del genere. Sono convinto che a casa nostra, focalizzando in maniera corretta gli obiettivi tattici, daremo l’ennesima dimostrazione di forza. Noi dobbiamo semplicemente giocare a pallacanestro, non deragliare accettando una sfida a viso aperto; vogliamo proseguire il nostro sogno di finale. Stiamo vivendo un’emozione lunga una stagione, penso di poter dire che Trieste stia palpitando di passione cestistica come non faceva da decenni; non dobbiamo approcciare a questa sfida decisiva con ansia ma con la gioia di chi se la gioca fino in fondo. E poi, per certi versi, questo ruolo di ospiti indesiderati genera in tutti noi un gran senso di rivalsa”.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2

About The Author

Related posts