19 ottobre, 2017

Anconetani: “Fortitudo, così non basta”

Anconetani: “Fortitudo, così non basta”

Andato via subito dopo la fine della vittoriosa partita contro lo Jadran Trieste, il presidente Dante Anconetani dice chiaramente a basketcity.net che così non basta e chiede alla Fortitudo un salto di qualità per evitare gli errori del passato.

PESSIMI A META’: “Basta dire è importante vincere, bisogna dimostrare di essere forti, perlomeno all’altezza. E ieri sinceramente i primi due tempi sono stati pessimi. Ho rivisto le difficoltà dell’anno scorso, quella paura. Quando siamo venuti fuori con un’altra intensità, abbiamo risolto metà dei problemi che avevamo”.

BASTA SCUSE: “Mi disturba cercare le attenuanti, non sono il tipo. La squadra può giocare al meglio anche in 7 uomini, non bisogna attaccarsi agli alibi”.

NIENTE PROCESSI: “No, l’allenatore non è in discussione, è troppo presto per pensare una cosa del genere e poi non è che si possono sempre risolvere i guai guardando alla panchina. Il messaggio è a tutti, me compreso”.

MASOCHISMO: “No, non sono soddisfatto. Si va in campo sempre con la stessa mentalità, quando c’è stata abbiamo dominato. Pensando che gli avversari sono tutti forti, come abbiamo visto ieri, quando li lasciavamo tirare liberi e facevano canestro. Ci complichiamo la vita da soli, a volte”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts