20 giugno, 2018

Boniciolli: “Costruiamo un’identità per i playoff”

Boniciolli: “Costruiamo un’identità per i playoff”

La seconda Fortitudo di Matteo Boniciolli (foto Serra/Fortitudo Pallacanestro) torna in campo sempre al PalaDozza contro Desio, prima della sosta. Una settimana in più di lavoro con i giocatori per il nuovo coach, che dovrà fare a meno di Nazzareno Italiano, ai box per una decina di giorni, ma recupera Matteo Montano, fuori contro Arzignano. “Affrontiamo Desio al meglio delle nostre potenzialità attuali, che non sono però quelle che vorrò avere in mano a inizio playoff – spiega Boniciolli – Se quello che ho visto in settimana lo trasferiremo nella partita di domani avremo comunque fatto un passo avanti“.

Il progetto è proiettato più a lungo termine, pur non dimenticando che bisogna vincere delle partite anche ora. “Cerchiamo di costruire un’identità tecnica difensiva e offensiva che ci consenta di arrivare a inizio playoff consapevoli di cosa vogliamo essere noi. Contro Arzignano abbiamo vinto la partita sulle cose di fatica, i rimbalzi d’attacco, le palle recuperate, i contropiede, non sulla poesia o la pittura. Le nostre qualità possono emergere solo a parità di umiltà e impegno, non pensando di poter vincere solo al nostro passato. Nello sport conta qui e ora, non quello fatto fino al giorno prima“.

Il lavoro di Boniciolli in palestra è stato mirato a semplificare al massimo le situazioni di gioco della squadra. “Sarà più difficile di domenica scorsa perché siamo più stanchi e perché Desio viene da 5 sconfitte di fila e non 14 come Arzignano. Siamo stanchi perché abbiamo lavorato tanto, ho voluto ridurre il playbook puntando più sulla qualità che sulla quantità. Preferisco poche cose ma fatte bene, lavorando con la squadra da 10 giorni“.

In seguito è poi stata presentata anche Academy 103, ossia la società che è stata recentemente affiliata alla Fip e che dall’anno prossimo costituirà il settore giovanile della Fortitudo. Grande interesse al campo ma anche alla scuola, con Emilbanca che ha istituito due borse di studio a favore dei ragazzi più meritevoli del settore giovanile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts