20 gennaio, 2018

Brescia, Andrea Diana pre Fortitudo

Brescia, Andrea Diana pre Fortitudo

Le parole di Andrea Diana coach della Centrale del Latte Amica Natura Brescia, alla vigilia del match con la Fortitudo domenica al Paladozza.
Incontriamo uno dei roster più completi dell’intera Serie A2, che una volta risolti gli acciacchi fisici di Amoroso sono convinto possa diventare una delle pretendenti al salto di categoria. Ruotare 10 giocatori permette alla Fortitudo di tenere un’intensità difensiva altissima per 40 minuti. In questi anni nessuna squadra ha mai difeso con questa ferocia, quindi grande merito va sicuramente a coach Boniciolli per la mentalità che ha trasmesso nei suoi giocatori. Sicuramente poter contare su due giocatori come Carraretto e Amoroso che partono dalla panchina è un bel lusso, senza dimenticare Sorrentino che diventa un giocatore fondamentale nei momenti decisivi della partita. Daniel e Flowers rappresentano una coppia di americani che potrebbero tranquillamente giocare nella categoria superiore. Ma a fare la differenza è la motivazione, una società prestigiosa con un passato grandioso e una tifoseria storica ambiscono con molta determinazione al salto di categoria. Noi veniamo da una settimana di allenamenti terribili e reggere l’urto sarà molto difficile, ma metteremo in campo tutte le nostre energie”.

Fonte: Lega Nazionale Pallacanestro (www.legapallacanestro.com)

About The Author

Related posts