18 ottobre, 2018

Cento comanda, la Fortitudo in scia

Cento comanda, la Fortitudo in scia

di Giacomo Bianchi

Montichiari perde la seconda partita consecutiva, in una gara difficile come quella contro Orzinuovi. Cento, invece, vince e si trova da sola al comando della classifica seguita da un gruppetto a quota 22 che vede Udine, Fortitudo e proprio Montichiari. In fondo, prima vittoria per Trieste che batte Arzignano.

LA SQUADRA DELLA SETTIMANA – Orzinuovi veniva da un brutto periodo, ma batte Montichiari e si rilancia. Seconda vittoria consecutiva per i bresciani, che non hanno dimenticato l’autunno da capolisti e lotteranno fino alla fine per i piani alti della classifica.

LA SORPRESA – Per diverse settimane si è pensato che Trieste avrebbe chiuso a quota 0 il campionato: troppo corta ed inesperta, non era mai sembrata capace di mettere in difficoltà le avversarie. E invece è arrivato un sorprendente +41 (87-46) contro Arzignano, altra squadra che vede il suo destino già segnato.

LA DELUSIONE – Va bene perdere, ma quel -41 è peggio soltanto del -51 subito contro Costa Volpino, altra squadra che naviga sul fondo della classifica. Arzignano non vince dal 2 novembre, continua a subire delle imbarcate, e la cosa peggiore è che i risultati più negativi arrivano proprio negli scontri diretti.

MVP DI GIORNATA – In una giornata avara di protagonisti assoluti, il migliore del turno è sicuramente Gennaro Sorrentino che nella vittoria della Fortitudo ha chiuso con 26 punti. Dopo di lui, da sottolineare anche la prova di Davide Todeschini che nella sconfitta della sua Lecco contro Bergamo, ha realizzato 24 punti (3/7 da due, 5/8 da tre, 3/3 ai liberi) e catturato 7 rimbalzi.

LA FORTITUDO – Vince contro Lugo e si riappropria del secondo posto. Ora la vetta non è così lontana, ma servirà un girone di ritorno fatto di tante vittorie e poche delusioni per chiudere il campionato il più in alto possibile in vista dei playoff.

LA CLASSIFICA – Cento 24, Montichiari, Udine e Fortitudo 22, Orzinuovi 20, Pordenone e Urania Milano 18, Bergamo 16, Lecco 14, Lugo 12, Crema, Desio e Costa Volpino 10, Arzignano 4, Trieste 2.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts