22 giugno, 2018

Fortitudo, a rischio la Final Four

Fortitudo, a rischio la Final Four

Montichiari vince la sfida al vertice contro la Fortitudo (foto www.fortitudobologna.it) e si prende la testa solitaria della classifica. Dietro di lei, segue un gruppetto di tre squadre composto da Udine, Bologna e Cento, e le prossime due partite serviranno per decretare chi si aggiudicherà l’accesso alle Final 4 di categoria. In fondo, Lugo torna a vincere e si allontana dalla zona pericolosa.

LA SQUADRA DELLA SETTIMANA Si è giocata la partita tra le prime due della classe, e l’ha spuntata Montichiari. La Fortitudo ha subito tantissimo in avvio l’agonismo avversario (32-12 dopo 13′) e non è più riuscita a recuperare. Adesso sono 8 i successi consecutivi per la squadra di coach Cadeo, che merita senza dubbio la posizione che occupa: continuità, roster di livello e un ottimo allenatore, confermano che il progetto dei bresciani è uno dei più importanti per la categoria e se ne sta avendo la conferma anche sul campo.

LA SORPRESA Non vinceva da 7 gare, l’Orva Lugo, che torna al successo contro Crema, raggiungendola in classifica. I romagnoli ritrovano il sorriso dopo più di due mesi, con una vittoria 79-81 che può – e deve – essere il nuovo punto di partenza dopo le difficoltà delle ultime settimane.

LA DELUSIONE – Ci può stare essere in difficoltà e dovere giocare un campionato con l’obiettivo di salvarsi. Quello che non ci sta è perdere di 51 contro una diretta concorrente per la retrocessione: Arzignano perde 97-46 contro Costa Volpino, rimane da sola al penultimo posto in classifica e prosegue la striscia di sconfitte consecutive: ora sono sei.

L’MVP DI GIORNATAL’MVP di giornata arriva senza dubbio dalla sfida di Montichiari: Perego chiude con 18 punti (8/13 da 2, 0/2 da tre e 2/4 ai liberi), 18 rimbalzi (6 offensivi e 12 difensivi), 7 falli subiti e 2 assist in 39′ per 31 di valutazione. Dominatore assoluto, è stato uno dei protagonisti della vittoria che ha portato i bresciani in vetta alla classifica.

LA FORTITUDO – Veniva da cinque vittorie consecutive, ma ha steccato clamorosamente nella gara decisiva: partita molle è stata brava a ricucire ed avvicinarsi all’avversaria, ma quando si è trattato di fare l’ultimo sforzo per impattare e superare, non c’è riuscita. Una sconfitta che probabilmente mette fine alla possibilità di partecipare alle Final 4 di categoria, ma saranno le prossime due partite a dare la risposta definitiva (Bologna riposerà all’ultima, tutto dipenderà dai risultati di Udine e Cento).

LA CLASSIFICA – Montichiari 20 punti, Udine, Cento e Fortitudo 18, Orzinuovi, Pordenone e Urania Milano 16, Lecco e Bergamo 12, Lugo e Crema, 10, Costa Volpino e Desio 6, Arzignano 4, Trieste 0.

Giacomo Bianchi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts