22 ottobre, 2017

Fortitudo, bella vittoria a Verona

Fortitudo, bella vittoria a Verona
Photo Credit To www.fortitudo103.it

La Fortitudo parte col piede giusto in trasferta iniziando l’anno nuovo con una buonissima vittoria. Nel primo quarto i biancoblù accusano il giro palla di Verona e i ritmi molto alti imposti dagli scaligeri ma riescono tuttavia a tenere il passo concludendo il primo periodo sotto di 4. Si va al secondo quarto e la truppa di Boniciolli subisce Verona, basti pensare che nell’intero periodo la Fortitudo riesce a mettere a segno otto punti, arrivati tutti da azioni personali di singoli, Verona ne approfitta e va a riposo in un vantaggio 6.
Sul pronti via Verona mette una tripla e porta il suo vantaggio a 10 punti, da qui scatta la molla ai ragazzi di Boniciolli che iniziano a difendere con intensità e a sfruttare un Daniel in grande spolvero. Verona dal canto suo fa quello che deve affidandosi ai singoli e conclude il periodo in vantaggio anche se solo di 3 punti. Nell’ultimo periodo la Fortitudo per “mano” di Sorrentino riesce a trovare il vantaggio (il primo della partita) gli scaligeri non mollano e sul 60-61 per i biancoblù Daniel appoggia una tripla che da quel momento apre la strada ai ragazzi di Boniciolli verso la vittoria, lasciando gli scaligeri a quota 60.

Tezenis Verona-Eternedile Fortitudo Bologna 60-70
Parziali: 1/4 17-21 (17-21) – 2/4 18-8 (35-29) – 3/4 13-16 (48-45) – 4/4 12-25 (60-70)
Tezenis Verona: Saccaggi (10); Boscagin (13); Da Ros (11); Chikoko (10); Rice (13); Bernardi (n.e.); Ricci (3); Petronio (n.e.); Cortese (0); Michelori (0). All. Crespi.
Eternedile Fortitudo Bologna: Daniel (31); Candi (3); Montano (7); Amoroso (0); Flowers (7); Rovatti (n.e.); Quaglia (5); Campogrande (n.e.); Sorrentino (11); Carraretto (6); Italiano (n.e.). All. Boniciolli.
Tiri dal campo: Verona 16/33 (6/25 da tre), Fortitudo 20/36 (6/25 da tre).
Tiri liberi: Verona 4/11, Fortitudo 12/21.
Rimbalzi: Verona 35, Fortitudo 35.
Assist: Verona 9, Fortitudo 13.
Palle recuperate: Verona 3, Fortitudo 8.
Palle perse: Verona 16, Fortitudo 11.
Falli subiti: Verona 15, Fortitudo 23.
Arbitri: Ursi, Pierantozzi, Nuara.

About The Author

Related posts