18 novembre, 2017

Fortitudo, domani la conferenza di Boniciolli

A poche settimane dalla conclusione del campionato della passata stagione, la società biancoblù è praticamente già alla conclusione del mercato con Matteo Boniciolli che ha già praticamente costruito la squadra per la prossima stagione. Si rimane in attesa della conferma alle voci che danno Giovanni Pini praticamente già in biancoblù e la squadra può considerarsi completa, costruita con un evidente sterzata rispetto alle scelte passata stagione.

Cambio di rotta

Esattamente un anno fa il coach della Fortitudo aveva puntato tutto sulla valorizzazione dei suoi ragazzi, coltivando un sogno “utopico” che è naufragato nella semifinale playoff contro Trieste e con l’handicap del fattore campo, penalizzazione dovuta soprattutto agli alti e bassi della squadra durante la regular season. Oggi si può notare un deciso cambio di rotta col coach biancoblù che si è garantito un gruppo di veterani con la conferma di Stefano Mancinelli, Alex Legion, Daniele Cinciarini, Luca Gandini e Nazzareno Italiano aggiunti all’esperienza di Alessandro Amici, Robert Fultz, Matteo Chillo, per non cadere negli alti e bassi della passata stagione.

Fuori i giovani

Matteo Boniciolli per la prossima stagione ha abbandonato definitivamente il progetto sposato della “linea verde” e i nuovi arrivi sono lì a dimostrarlo. Ha salutato Michele Ruzzier, che nella passata stagione non ha mai entusiasmato, ha “lasciato andare” i due ragazzi cresciuti nel vivaio ormai pronti per altri palscoscenici, vedi Leonardo Candi (ufficializzato dalla Grissin Bon lunedì scorso) e Matteo Montano verso Ravenna, la Effe saluta anche Daniele Costanzelli (verso la Mantova di Lamma). Rimane, si fa per dire, Luca Campogrande che dovrebbe firmare in biancoblù e andare verso Imola oppure Montegranaro in prestito.

Come vede la Effe del futuro il Presidente

Questa mattina su “Il Resto del Carlino” è uscita un intervista a Gianluca Muratori in cui ha parlato del futuro della società biancoblù. Il presidente vede nella Fondazione la continuità societaria, un insieme di piccole imprese in grado di garantire un sostegno facendo divertire il pubblico. Muratori crede infatti nella legge delle tante imprese a rischi limitati per un obiettivo comune: “I rischi sono pochi essendo in molti, e quindi chi vuole può contribuire senza grandi preoccupazioni: il tema è fare qualcosa in più per le proprie idee e per la propria squadra senza troppe ansie”.

Domani, conferenza del coach

L’agenda degli impegni biancoblù vede in programma domani alle ore 15:00 Matteo Boniciolli in una conferenza stampa che avrà anche la diretta radiofonica su RadioNettuno (sulle frequenze dei 97.0 su Bologna).

About The Author

Related posts