21 novembre, 2017

Fortitudo, il punto sul mercato

Fortitudo, il punto sul mercato

Nell’incontro avvenuto ieri sera in casa Fortitudo tra i vertici societari e Matteo Boniciolli si è arrivati a due conclusioni. La prima è che la dirigenza Effe vede nel coach triestino il punto di riferimento per l’area tecnica anche per il futuro, tanto che come riporta questa mattina il “Il Resto del Carlino” a firma Massimo Selleri, i vertici biancoblù hanno sul tavolo un estensione contrattuale che allunghi l’attuale scadenza che a oggi vede la scadenza nel 2019, la seconda è quella di metterlo in condizione di costruire un roster competitivo che punti alla promozione.

I nomi nell’orbita Effe…

La Fortitudo di domani inizia a prendere forma, ecco allora i nomi che circolano allora nell’orbita biancoblù. Come centro titolare la Effe sembra orientata ad un italiano, e allora ecco che pare ormai sicuro l’arrivo di Andrea Ancellotti, classe 1988 di 212 cm in questa stagione a Treviso, come ala l’Aquila è sempre più vicina anche ad Alessandro Amici pesarese classe 1991 di 200 cm in questa stagione a Mantova anche se piacerebbe molto Franko Bushati ma Brescia pare non volerlo lasciare partire e infine pare che lo staff biancoblù, almeno secondo quanto riporta “Spicchi d’Arancia”, abbia sondato il terreno per Nicola Mei, guardia classe 1985 di 185 cm questa stagione a Roseto. Infine il secondo americano, per la “newsletter” la Fortitudo sembra aver abbandonato l’idea Jazzmar Ferguson in questa stagione a Biella, secondo “Il Resto del Carlino” parla di Demetri McCamey Jr.

Alla fine rimangono in tanti…

Come abbiamo detto anche ieri rimarranno Stefano Mancinelli, Daniele Cinciarini e Luca Gandini anche in virtù dei contratti in essere, a cui si aggiungeranno le riconferme su cui si sta lavorando di Alex Legion e Michele Ruzzier, sembrano andare inoltre verso la riconferma anche Nazzareno Italiano e Luca Campogrande  Ormai da un paio di giorni nell’orbita Fortitudo girano nomi decisamente eccellenti.

Partono in quattro

Come radiomercato conferma ormai da giorni, sono quattro i sicuri partenti, oltre ai due gioiellini Leonardo Candi e Matteo Montano di cui abbiamo già parlato largamente nei giorni scorsi gli altri due nomi candidati a lasciare il club biancoblù sono Justin Knox e Davide Raucci, l’ultimo ha perso minutaggio ed è uscito anche dalle rotazioni di coach Boniciolli ai playoff nella parte finale della stagione. La scorsa stagione (2015-16) l’ala è stata utilizzata con un minutaggio medio di 23,56 nella stagione regolare mentre quest’anno (2016-17) il suo impiego è calato a 15,43 minuti ulteriormente diminuito poi nei playoff a 4,25. Negli ottavi playoff nella serie contro Agrigento l’ala ha giocato 15 minuti in Gara1, non è entrato in Gara2, in Gara3 e Gara4, nei quarti contro Treviso è stato impiegato 3 minuti in Gara1, 5 minuti in Gara2, 5 minuti in Gara3, ed è stato escluso in Gara4 mentre in semifinale nell’ultima serie giocata con Trieste lo si è visto ai margini con un minuto in Gara1, due minuti in Gara2, un minuto in Gara3, non è entrato in Gara 4 e due minuti in Gara5.

About The Author

Related posts