18 novembre, 2017

Fortitudo, Cusin complica la strada che porta a Burns? Idea Cerella…

Fortitudo, Cusin complica la strada che porta a Burns? Idea Cerella…

Tra la Fortitudo Pallacanestro e Marco Cusin comunque vada, pare che le strade siano destinate in qualche modo ad incrociarsi. Il ragazzo di Pordenone si trova infatti al centro del mercato e la scelta che farà sul suo futuro, potrebbero influire con le scelte del club biancoblù.

Si inserisce l’Olimpia

Dopo essere stato nei giorni scorsi ad un passo dalla Leonessa Brescia, rumors di mercato danno il centro della Nazionale  vicinissimo ad un accordo con l’Olimpia Milano, secondo la newsletter “Spicchi d’Arancia” infatti la società lombarda si è inserita prepotentemente nelle trattative per garantirsi il classe 1985 e a quanto pare sembra molto probabile che la Leonessa abbandoni l’idea Cusin facendo saltare l’accordo per poi valutare la situazione Christian Burns.

Ancora Brescia sulla strada della Fortitudo

Christian Burns quindi, il centro è stato accostato alla Fortitudo Bologna giorni fa, ma ancora una volta tra la Fortitudo e il suo obiettivo pare inserirsi la Leonessa Brescia. Come detto se Marco Cusin prendesse, com’è probabile che sia, la strada di Milano e lo statunitense dovesse acquisire lo status di italiano in virtù della partecipazione ad Eurobasket 2017, i lombardi si terrebbero stretto lo statunitense lasciando così ancora una volta i bolognesi senza l’uomo in più che farebbe la differenza nella categoria.

La Effe guarda a Cerella

Secondo la newsletter, i biancoblù guardano anche a Bruno Cerella. Il centro argentino con cittadinanza italiana classe 1986 è entrato a far parte dei possibili obiettivi della Fortitudo dopo le situazioni che si sono create con Cusin e Burns. Il ragazzo, di proprietà dell’Olimpia Milano, ha già scartato però le destinazioni di Siena e Capo d’Orlando, vedremo in futuro se accetterà la strada che porta a Bologna.

About The Author

Related posts