21 novembre, 2018

Fortitudo, ricorso sulla multa di 2.000 euro

Fortitudo, ricorso sulla multa di 2.000 euro

Dopo l’ennesima multa che colpisce la Fortitudo emessa dal giudice sportivo perché “i sostenitori al seguito fischiavano e suonavano i tamburi durante l’esecuzione dell’inno nazionale”, la società biancoblù ha deciso di fare ricorso. Secondo il “Resto del Carlino” in cui specifica che il ricorso della “Effe” potrebbe prendere due direzioni. Nel primo caso l’articolo del regolamento di giustizia citato riguarda lo svolgimento della partita giocata e non dei suoi eventi collaterali, mentre nel secondo caso i citati tamburi del pubblico bolognese non erano presenti all’interno del PalaVerde, dato che la pubblica sicurezza non ha consentito che fossero introdotti. Vedremo come andrà a finire visto che in questa stagione la Fortitudo è già stata colpita da sanzioni per quasi 18.000 euro.

About The Author

Related posts