24 ottobre, 2018

Fortitudo, squadra al completo, la pressione è su Agropoli

Fortitudo, squadra al completo, la pressione è su Agropoli
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Fortitudo Eternedile Bologna

La Fortitudo si prepara a disputare questa sera Gara 2 forte della prima vittoria fuori casa di domenica. Biancoblù al completo, rientrato l’allarme che vedeva coinvolti sia Ed Daniel che Nazzareno Italiano per l’espulsione subìta durante il match di domenica scorsa, la squalifica di una giornata è stata convertita in ammenda consentendo ai due di essere presenti e portare il loro contributo alla causa per Gara 2. Nota più che positiva per la “Effe” il rientro in grande stile di Davide Raucci in Gara 1 (dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori per un mesetto), entrato a partita in corso l’esterno biancoblù ha subito fatto sentire il suo peso limitando e annullando un Roderick che fino a quel momento era il migliore dei suoi e dando un grossissimo contributo in termini di punti (13 a termine partita per lui). Continua invece il momento difficile per Matteo Montano, il ragazzo classe ’92 non riesce più a incidere come vorrebbe e l’ultima prestazione ai livelli a cui aveva abituato i suoi tifosi è stata a Ravenna nell’ultima sconfitta subìta in Regular Season dalla Fortitudo (74-66), il play biancoblù in quella partita ha totalizzato 15 punti in 21:52 minuti giocati (1/7 da due e 1/6 da tre, 10/11 ai liberi, 1 rimbalzo, 3 palle perse, 2 recuperate). Da quel momento Montano ha messo insieme prestazioni altalenanti realizzando 2 punti in 18:46 minuti contro Treviglio (partita vinta dalla Effe per 74-57), 9 punti con Jesi in 12:23 minuti nella partita della tripla vinta dalla Effe per 87-100, 12 punti realizzati in 21:54 contro Recanati (partita vinta dalla Effe per 99-77), fino ad arrivare agli ultimi tre incontri dove ha fatto segnare a tabellino zero punti con Ferrara (61-67), 5 punti contro Chieti (82-61) e infine ancora zero punti in Gara 1 domenica scorsa contro Agropoli (67-72). È naturale che Boniciolli dia minuti al ragazzo perché solo giocando si può tornare a sbloccare, sembra che al play manchi quella tranquillità con cui giocava quando sfoggiava le sue migliori prestazioni, conoscendo le capacità di Montano logico attenderlo con calma.
Per i biancoblù dovranno stare attenti alla tenacia della squadra campana, Agropoli infatti nel finale di partita, pur in assenza del suo uomo migliore sono arrivati fino a un -3 a 1:54 dal termine dell’incontro che solo la frenesia nelle scelte dei tiri da fuori (anche se potevano essere buoni) non ha fatto sfociare in eventuali pericoli maggiori. La Fortitudo questa sera è consapevole di incontrare una squadra col coltello tra i denti e dovrà avere il sangue freddo e la lucidità di non cadere in provocazioni (vedi le due espulsioni) e giocare come sà, cercando di portare a casa il risultato pieno, la pressione è tutta su Agropoli!

Si può vedere la partita questa sera alle ore 20:30, in diretta su NettunoTv, ascoltarla su RadioNettuno e LNP Pass.

About The Author

Related posts