18 ottobre, 2017

La Fortitudo stecca la prima contro Lugo

La Fortitudo stecca la prima contro Lugo

Riceve subito una porta chiusa in faccia la Fortitudo, all’esordio stagionale nel campionato di Serie B. La squadra di Vandoni perde 81-73 il derby contro Lugo giocato a Imola, al termine di una partita giocata malissimo per 34 minuti e sempre all’inseguimento senza un singolo possesso in vantaggio. Villani (27 punti e 10 rimbalzi) e Ruini (24) hanno messo a ferro e fuoco la difesa fortitudina, andata in fretta fuori giri a causa del ritmo forsennato imposto dagli avversari. Già sotto di 15 in un primo tempo nel quale sono stati concessi 49 punti, la Fortitudo – seguita da 1.500 tifosi – ha tentato il miracolo negli ultimi sei minuti e mezzo sul 70-54.
Aggrappandosi a Davide Lamma (23 punti, Foto www.fortitudobologna.it), costretto a giocare 37 minuti, la Effe ha piazzato un 13-0 tenendo Lugo senza segnare quasi 6 minuti. La tripla di Ruini a -40”, con i biancoblù tornati a -3, ha però bloccato la rimonta. Il furore finale non deve però cancellare il senso della partita. La Fortitudo si è fatta imporre il ritmo, ha sfruttato pochissimo Iannilli (8 punti e 11 rimbalzi) che fisicamente poteva dominare in area, e ha letto malissimo la partita. Senza Lamma sarebbe stata una mattanza, ma chiedere al capitano 37 minuti già alla prima di campionato è un segnale piuttosto eloquente di come ci sia ancora tanto da lavorare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts