22 novembre, 2017

Fortitudo, una prodezza di Mancinelli spezza il sogno di Imola

Fortitudo, una prodezza di Mancinelli spezza il sogno di Imola
Photo Credit To Fabio Pozzati / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro Bologna

Vincere per rimanere in scia a Trieste. Questo il compito della Fortitudo con Imola. Missione compiuta, non senza qualche difficoltà. Una vittoria arrivata grazie ad una prodezza di capitan Mancinelli. Un finale analogo a quello dello scorso anno, quando al PalaDozza fu Legion a deciderla.

Dopo un primo quarto all’insegna dell’equilibrio, la Fortitudo costruisce il primo break dopo il primo mini intervallo. Lo fa, grazie alle giocate di McCamey e a quelle di Legion. È proprio un fallo e canestro del primo a dare il via al break che porta le squadre all’intervallo sul 37-44. La chiave di quel più sette sta in un’intensità difensiva che è andata via via aumentando con il corso dei minuti.

E se nel primo quarto la Effe aveva concesso canestri troppo facili ad Imola. Dopo il primo mini intervallo, questo è accaduto in poche altre occasioni. Ma all’uscita dagli spogliatoi, è Gasparin a guidare la rimonta di Imola. Il 5-0 di parziale dei biancorossi è tutto suo. E permette agli uomini di Cavina di rimanere a contatto. La Fortitudo, però, ha la pazienza e la forza di ricostruire un vantaggio che la porta a giocare gli ultimi dieci minuti sul 58-66.

Come già accaduto con Verona, gli uomini di Boniciolli non riescono ad infliggere il colpo del ko. Anche a causa di una condizione che non permette di avere continuità nell’arco dei quaranta minuti. Capita allora che Gasparin – ancora dall’arco – rimetta due possessi pieni tra le due squadre: 64-70 a 5′ dalla fine. È il preludio di una parità, che arriva a 2′ dalla fine, grazie a due liberi di Maggioli. A 1′ dalla fine, gli arbitri fischiano un antisportivo a Legion. Penna dalla lunetta fa uno su due. A regalare due punti alla Fortitudo è il capitano. Prodezza di Mancinelli e 75-76 finale.

Andrea Costa Imola Basket-Fortitudo Consultinvest Bologna 75-76
Parziali: 1/4 20-19 (20-19) – 2/4 17-25 (37-44) – 3/4 21-22 (58-66) – 4/4 17-10 (75-76)
Andrea Costa Imola Basket: Wiltshire ne, Bell 19, Alviti 11, Maggioli 8, Cai ne, Wilson 13, Gasparin 8, Prato 8, Rossi, Penna 8, Simioni. All. Cavina.
Fortitudo Consultinvest: Boniciolli ne, Cinciarini 20, Mancinelli 15, Pederzoli ne, Legion 16. Montanari ne, Gandini, Amici 7, Pini 7, Italiano 2, McCamey 9, Bryan. All.: Boniciolli.

Per gentile concessione di Andrea Bonomo e www.1000cuorirossoblu.it

About The Author

Related posts