11 dicembre, 2017

Fortitudo, una vittoria che vale i playoff

Fortitudo, una vittoria che vale i playoff
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro

Nella bolgia del Pala Hilton Pharma completamente esaurito in ogni suo posto e la Effe è seguita da tantissimi tifosi partiti da Bologna la partita si gioca a ritmi infernali con tantissima intensità da parte di entrambe le squadre. In una partita sostanzialmente molto fisica ed equilibrata la vince la Fortitudo che grazie ad una prova di un grandissimo Daniel caricato da 3 falli gia dopo il primo periodo l’americano alla fine realizza 21 punti, per lui anche 9 rimbalzi 2 assist e 1 palla recuperata, ma insieme a lui un grandissimo Flowers con 14 punti 3 rimbalzi, 2 assist 1 stoppata e 4 palle recuperate e bene anche Leo Candi anche lui con 14 punti, 3 rimbalzi e 1 assist uscito anzitempo per una gomitata (involontaria) di Guarino che gli ha fatto sanguinare il labbro. La partita è stata giocata ad altissimi ritmi e ad altissima intensità dalla squadra che aveva più qualità alla fine e la panchina più lunga almeno con uomini che facessero la differenza, cosa che non è stato così per Ferrara.
Buona comunque la prova di tutti a  dove i primi due periodi ha visto un grande equilibrio con Ferrara che nel finale del secondo periodo getta 4 punti di scarto a favore con un antisportivo di Soloperto e successivamente la Fortitudo va sopra di due andando a riposo sul 36-34. Per i biancoblù una vittoria che vale i playoff.

Primo periodo
Si parte subito di corsa e i primi ad andare a segno sono i ferraresi con Brkic che apre le denze, subito replicato da Candi ai liberi che realizza un tiro su due. Si arriva sul 6-6 dopo tre minuti giocati, ma i ritmi e l’intensità della partita sono altissimi, e la “Effe” torna sotto di 1 con un canestro di Udanoh per poi andare sopra con Daniel, e da questo momento i biancoblù con Flowers arrivano sul +5 a 3:45 da fine periodo e mantengono il vantaggio, con Ferrara che tiene una difesa a zona ma molto mobile. I bolognesi subiscono un canestro di Rush e si va 14-17 a 3 minuti da fine periodo, una serie di errori portano il tempo a 1:14 dal termine Brkic infila un canestro da 2 portando la Fortitudo a +1 sul 16-17. Daniel infila due liberi portando il risultato sul 16-19 poi Brkic e Italiano fanno a sportellate il primo ha la meglio facendo subire un fallo al biancoblù e va in lunetta realizzando entrambi i liberi, nel finale Brkic subisce fallo anche da Ed Daniel (che fa tre falli e viene richianato subito da Boniciolli a sedere), tornando in lunetta e facendo finire il periodo sul 19-19.

Secondo periodo
Si ricomincia con i ritmi indiavolati del primo periodo e il primo canestro è una tripla di Leonardo Candi dopo due minuti giocati, Udanoh porta gli estensi a -1 con un canestro da due e Jonte rifila una stoppata a Rush saltando una vita. Bucci porta in vantaggio Ferrara con un tiro da tre punti e portando il punteggio sul 24-22. Amoroso riporta in parità l’incontro e Rush ribatte subito portando il risultato sul 26-24. È una partita che rimane in equilibrio e la Fortitudo è in vantaggio per 29-28 con un canestro di Flowers realizzato, Rush e Udanoh riportano sopra gli estensi di 3 punti, Boniciolli predica calma ai suoi perchè i ritmi sono veramente altissimi. Negli ultimi 2:30 Boniciolli fa rientrare anche Ed Daniel sul risultato di 32-29 e l’americano subisce fallo andando in lunetta a 1:59 dal termine del periodo e realizzando un libero portando il risultato sul 32-30 a favore di Ferrara, Brkic infila un altro canestro portando a +4 gli estensi. Boniciolli richiama a sedere Daniel, Candi va a prendersi un fallo da Brkic e infila i due liberi a disposizione, il risultato è di 34-32 per gli estensi a 30” dal termine del periodo. A Soloperto viene fischiato un antisportivo su Italiano che realizza un libero su due e portando il risultato per 34-35, e nel finale prende un fallo portando sopra la Effe per 36-34 e così si chiude il periodo (parziale 15-17).

Terzo periodo
Si riparte con una tripla di Candi che non va e successivo fallo del play guardia Fortitudo su Guarino, commettendo così il suo secondo personale. La partita è sempre molto fisica Guarino segna impattando la partita sul 36-36, e Brkic porta in vantaggio Ferrara subito dopo 38-36, anche in questo terzo periodo i ritmi sono indiavolati, Flowers impatta portando il risultato sul 36-38, Brkic pareggia i conti, poi Udanoh, Rush e Brkic portano sopra Ferrara di 8 portando il risultato sul 46-38, a metà periodo la Fortitudo non segna per quattro minuti, Daniel mette finalmente un canestro da due e la Effe va a -6, l’intensità e la frenesia la fanno da padrona, Candi trasforma un canestro portando la Effe sul -4, Brkic riporta a +6 il vantaggio per Ferrara con un tap-in a 2:42 dal termine periodo, Bucci stoppa Candi, non si segna più e si è sul risultato di 48-42 per Ferrara. Italiano infila una tripla portando a -3 il vantaggio per i Ferraresi, Daniel commette il suo 4 fallo a 1:07 dal termine periodo e Flowers porta a -1 il divario per gli estensi, poi Daniel con due liberi porta alla fine del terzo periodo col risultato di 48-49 per i bolognesi (parziale 14-13).

Quarto periodo
Si riaprono le danze con una tripla di Italiano che porta i biancoblù sul 48-52 per i bolognesi, Ferrara continua a giocare a zona e Bucci infila un canestro da due portando a -2 il divario da Bologna sul 50-52, la partita scivola e dopo tre minuti Carraretto commette fallo su Bucci. I ritmi sono sempre altissimi non si segna da un po’ e allora ecco che si vede Carraretto che segna un canestro dei suoi da tre portando a +3 la Fortitudo dopo 4:00 minuti giocati. Bucci, dalla lunetta realizza un solo canestro e su azione successiva Daniel realizza il canestro del +6 a 4:00 dal termine. Guarino dà involontariamente una gomitata involontariamente a Candi che sanguinda dal labbro e il bolognese va a sedersi subito mentre il ferrarese realizza un canestro da 3 portando Ferrara a -3 di vantaggio. Daniel prende un fallo e realizza i due liberi portando la Effe a +5 a 3’42 dal termine, l’americano porta a +7 con un tap-in su tiro da tre di Italiano sbagliato, il risultato è di 54-61, Udanoh infila a sua volta due liberi e Ed Daniel risponde ancora e Brkic infila una tripla che porta il risultato sul 39-63 e rimette in partita Ferrara e -4 e Rush infila un’altro canestro andando portando sul -2 gli estensi sul 61-63 a 1’10” dal termine della partita con entrambe le squadre in bonus. Si riparte con palla Fortitudo, Daniel prende palla prova un 1 contro 1 con Udanoh e schiacciata sbagliata da parte del bolognese. Flowers a 15 secondi dal termine va in lunetta mettendo i due liberi portando i biancoblù a +4 (61-65). Ultima azione con Carraretto che segna da due punti, la partita finisce 61-67 (parziale di 13-18) e una vittoria che vale l’ingresso ai playoff per i biancoblù.

Bondi Ferrara-Eternedile Bologna 61-67
Parziali: 1/4 19-19 (19-19) – 2/4 15-17 (36-34) – 3/4 14-13 (48-49) – 4/4
13-18 (61-67)
Bondi Ferrara: Rush (14); Guarino (5); Udanoh (11); Bucci (6); Brkic (25); Losi (0); Brighi (n.e.); Salafia (n.e.); Ferrara (n.e.); Cacace (0); Ghirelli (n.e.); Soloperto (0). All. Turchetto.
Eternedile Bologna: Daniel (21); Candi (14); Montano (0); Amoroso (6); Flowers (14); Quaglia (0); Campogrande (0); Sorrentino (0); Raucci (n.e.); Carraretto (5); Italiano (7); Rovatti (n.e.). All. Boniciolli.
Tiri dal campo: Ferrara 24/63 (4/22 da tre), Bologna 23/61 (6/25 da tre).
Tiri liberi: Ferrara 9/12, Bologna 15/17.
Rimbalzi: Ferrara 44, Bologna 31.
Assist: Ferrara 7, Bologna 11.
Palle recuperate: Ferrara 3, Bologna 10.
Palle perse: Ferrara 15, Bologna 13.
Falli subiti: Ferrara 15, Bologna 20.
Arbitri: Beneduce, Ascione, Vita.

About The Author

Related posts