16 dicembre, 2017

Gianluca Basile premiato alla Final Eight di Rimini

Gianluca Basile premiato alla Final Eight di Rimini
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro Bologna

Pochi minuti prima dell’inizio della prima partita della Final Eight di Rimini tra Capo d’Orlando e Reggio Emilia, il Presidente della Fip Giovanni Petrucci, il Presidente dell’Orlandina Basket Enzo Sindoni e il Presidente della Legabasket Egidio Bianchi hanno premiato Gianluca Basile, che nei giorni scorsi ha ufficializzato il proprio ritiro dall’attività agonistica.

Il Baso, un esempio di talento

Nel corso della sua fantastica carriera, Basile ha segnato 1626 punti nelle 211 partite giocate con la maglia della Nazionale.
Questa la motivazione: Gianluca Basile rappresenta un esempio di talento, professionalità e attaccamento alla Maglia Azzurra.

Partito giovanissimo da Ruvo di Puglia, è cresciuto nelle giovanili di Reggio Emilia e poi ha fatto le fortune di Fortitudo Bologna (2 scudetti) e Barcellona (2 scudetti, 1 Eurolega). Al rientro in Italia ha giocato per Cantù, Milano e Capo d’Orlando.
Ha esordito in Nazionale il 30 dicembre 1996 e poi ha scritto le pagine più bella della storia recente della nostra pallacanestro: Oro all’Europeo 1999, Bronzo all’Europeo 2003 e poi Argento ai giochi Olimpici di Atene nel 2004, in totale 209 presenze e 1602 punti.

Basile è stato apprezzato da allenatori, compagni di squadra e addetti ai lavori per la sua leadership silenziosa, per la capacità di “fare squadra” con poche parole e molti fatti. In carriera ha vinto tanto, in Italia e all’estero, senza mai smarrire umiltà e spirito di sacrificio.

Fonte: Ufficio Stampa FIP

About The Author

Related posts