17 Dicembre, 2018

Il pagellone Fortitudo

Il pagellone Fortitudo

di Giacomo Bianchi

Boniciolli ha cominciato ad imporre la sua mentalità: difesa aggeressiva e forte per tutti e 40 i minuti, in attacco tanti passaggi e tanti dentro-fuori per cercare dei tiri aperti. La Fortitudo però vince soprattutto grazie alla difesa, forte e costante per tutta la partita. Voto 7, adesso bisognerà sfruttare la pausa per immagazzinare nuovi concetti e fare proprio il credo del nuovo coach.

CANDI 6 (14′ di gioco)
Statistiche difensive: 1 rimb. dif., 2 falli fatti, 1 palla recuperata
Voto difesa 6.5: Buonissimo impatto, si butta su ogni pallone anche a costo di infrangere le transenne.
Statistiche offensive: 0/2 al tiro (0/2 da tre), 1 rimb., 2 assist.
Voto attacco 6: Non preciso al tiro, la sua tripla nel finale – che poteva essere quella del +40 – fa due giri sul ferro e poi esce.

VALENTINI 7 (17′ di gioco)
Statistiche difensive: 4 falli fatti, 8 rimb. dif, 1 palla recuperata, 1 stoppata.
Voto difesa 6.5:
Non deve dare sfoggio di tutte le sue qualità difensive, ma pressa sempre e dà un’ottima mano a rimbalzo.
Statistiche offensive: 5/6 al tiro (1/2 da tre), 1/2 ai liberi, 3 assist, 4 perse, 3 falli subiti.
Voto attacco 6.5:
Quasi perfetto al tiro; come è già successo più volte in questa stagione, si prende i tiri che devono essere presi senza forzare mai e fa sempre canestro.

LAMMA 6 (17′ di gioco)
Statistiche difensive: 2 falli fatti, 1 palla recuperata
Voto difesa 6.5: Chiude ogni spazio al play avversario, che ci capisce poco e blocca quindi ogni iniziativa avversaria fin da principio.
Statistiche offensive: 0/1 al tiro (0/1 da tre), 6 assist, 1 fallo subito, 1 stoppata subita.
Voto attacco 6
: Non tira, non serve. Si “limita” a regalare assist ai compagni, sono 9 di media nelle ultime due partite.

IANNILLI 6.5 (18′ di gioco)
Statistiche difensive: 2 rimbalzi dif., 1 palla recuperata, 1 fallo fatto.
Voto difesa 6
: Si mette sotto canestro e fa “ordinaria amministrazione”.
Statistiche offensive: 3/5 al tiro, 1/ 2 ai liberi, 3 rimb. off., 2 falli subiti, 2 palle perse, 4 assist.
Voto attacco 6.5: Il dato che sorprende sono i 4 assist, lui che non nasce come grande passatore. Quando viene cercato fa sentire la sua presenza anche in attacco e trova canestri facili.

SAMOGGIA 5.5 (19′ di gioco)
Statistiche difensive: 4 rimb. dif., 3 falli fatti.
Voto difesa 6: Quella non manca mai, e le cose sono facilitate dalla non troppa pericolosità avversaria.
Statistiche offensive: 0/6 al tiro (0/1 da tre), 0/2 ai liberi, 1 palla persa, 1 stoppata subita, 2 falli subiti.
Voto attacco 5: Tira tanto, vuole trovare il canestro, ma fa una gran fatica. Esce presto dalla partita, evidentemente pesa il fatto di sapere che non starà in campo 40′ e vuole dare il massimo quando calca il parquet.

MONTANO 7 (25′ di gioco, foto www.fortitudo103.it)
Statistiche difensive: 4 rimb. dif., 1 palla recuperata, 2 falli fatti.
Voto difesa 6.5: Non si risparmia mai e, come Lamma, blocca sul nascere le iniziative avversarie rendendo impossibile il gioco avversario.
Statistiche offensive: 8/11 al tiro (1/2 da tre), 2/2 ai liberi, 5 assist, 4 palle perse, 1 rimb.off., 7 falli subiti.
Voto attacco 7: Parte fortissimo, poi “controlla” e tira solo quando è necessario, senza forzare mai e trovando tanti punti. Da migliorare l’intesa su alcuni pick and roll, che gli costano le 4 perse.

SORRENTINO 6 (20′ di gioco)
Statistiche difensive: 1 rimb. dif., 3 falli fatti.
Voto difesa 6: A volte fin troppo aggressivo, spende qualche fallo inutile.
Statistiche offensive: 4/7 al tiro (1/4 da tre), 1 assist, 5 palle perse, 3 falli subiti.
Voto attacco 6: Il dato delle “perse” indica che vuole strafare; non benissimo al tiro, anche perchè gli capitano tra le mani conclusioni aperte e senza opposizione. Deve stare più tranquillo e ritrovare serenità: solo così farà il bene suo e della squadra.

MANCIN 6.5 (21′ di gioco)
Statistiche difensive: 1 fallo fatto, 3 rimb.dif., 1 stoppata data.
Voto difesa 6: Niente di entusiasmante, non che ce ne fosse bisogno. Raccoglie quello che cade dalle plance e piazza una gran stoppata nel finale.
Statistiche offensive: 3/6 al tiro, 1/ 4 ai liberi, 4 rimb.off., 2 falli subiti, 1 assist, 1 palla persa.
Voto attacco 6.5: Malissimo ai liberi (uno va direttamente sulla tabella senza neanche prendere il ferro). Per il resto, qualche buon movimento spalle a canestro e punti da sotto.

RAUCCI 6.5 (25′ di gioco)
Statistiche difensive: 7 rimb. dif., 1 palla rubata, 2 falli fatti, 1 stoppata.
Voto difesa 6.5: Si prende gli urlacci di Iannilli quando non ruota in una situazione di attacco avversaria e la squadra prende canestro. Torna in campo con più determinazione e fa decisamente meglio.
Statistiche offensive: 4/7 al tiro (0/2 da tre), 3/5 ai liberi, 2 rimb. off., 3 falli subiti.
Voto attacco 6.5: La schiacciata con fallo subito è il momento più bello della gara. Per il resto gioca bene, non ci prende da tre nonostante abbia a disposizione due buoni piazzati.

CARRARETTO 6 (20′ di gioco)
Statistiche difensive: 2 rimb. dif., 3 palle rubate, 1 fallo fatto.
Voto difesa 6.5: Lotta sempre, non lascia spazi agli avversari che ci capiscono poco e perdono tanti palloni.
Statistiche offensive: 2/7 al tiro (2/3 da tre), 2/4 ai liberi, 1 assist, 1 palla persa, 3 falli subiti.
Voto attacco 6: Sparacchia da due, va meglio da tre. Fa quasi tutto nel primo tempo, nel secondo si riposa, non c’è bisogno di lui.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts