22 novembre, 2017

Lamma a Mantova con Montano e Candi verso Reggio Emilia?

Non fa in tempo a concludersi la stagione della Fortitudo Kontatto Bologna, sconfitta ieri sera nella trasferta contro l’Alma Trieste in quella che è stata Gara5 della semifinale playoff, che i biancoblù vedono intensificarsi i rumors per quello che riguarda il futuro  dei suoi gioiellini di casa Leonardo Candi e Matteo Montano, i due ragazzi cresciuti nel vivaio biancoblù.

La Effe di fatto può essere arrivata alla fine di un ciclo, tre anni intensissimi e pieni di soddisfazioni, ma la scelta dichiarata “utopica” da parte di società e coach di portare avanti la linea verde anche in Serie A2 pare essere arrivata al termine, sicuramente con questi interpreti. Si cambierà il modo di pensare la squadra per il prossimo anno e si abbandonerà la valorizzazione dei giovani a favore di giocatori più esperti che possano garantire una sorta di continuità di rendimento? Il coach, nell’intervista a caldo al termine della partita rilasciata ad Andrea Tedeschi,  ha lasciato intendere che la Effe cambierà, e la nostra sensazione è… non poco.

Davide Lamma verso Mantova?

L’interessamento degli Stings verso Davide Lamma nel ruolo di coach sembra essere concreto, le voci del mese scorso sembrano prendere corpo e pare che il Direttore Sportivo biancoblù ci stia facendo un serio pensiero tanto da essere seriamente tentato dal firmare con i lombardi e lasciare così la Effe e con lui vorrebbe portare il bolognese, Matteo Montano classe .

Leo Candi, sirene dalla Serie A

Che il play classe 1997, miglior Under22 Serie A2 stagione 2015-16, quest’anno al terzo posto sempre nella stessa categoria e nel giro della Nazionale U20, sia oggetto del desiderio di tante squadre non è sicuramente una novità. Leonardo Candi è stato seguito da tante squadre della categoria superiore come l’Olimpia Milano, Avellino e Reggio Emilia sempre attente a guardare la crescita del ragazzo bolognese, ora gli emiliani sembrano intenzionati a stringere e chiudere la trattativa pagando la clausola rescissoria come riporta infatti questa mattina Daniele Labanti, in un Twitter.

About The Author

Related posts