21 novembre, 2017

LNP presenta la partita Ravenna-Fortitudo Bologna

LNP presenta la partita Ravenna-Fortitudo Bologna

Sul sito della Lega Nazionale Pallacanestro Guido Cappella (
Area Comunicazione LNP) presenta l’anticipo della domenica pomeriggio di A2 Citroën su Sky Sport HD con il derby dell’Emilia Romagna tra OraSì Ravenna e Kontatto Fortitudo Bologna, alle 14.15 su Sky Sport 2 HD. I ravennati, al terzo posto in graduatoria con 22 punti, hanno iniziato il girone di ritorno con due successi, in casa su Udine e in trasferta a Forlì nel derby romagnolo, staccando così in classifica la Fortitudo, a quota 18 ed a secco nelle ultime due trasferte, perse entrambe sul filo di lana: il derby contro la Virtus (sconfitta di 1 al supplementare) e la sfida di Verona (ko per 2 lunghezze).

OraSì Ravenna

L’OraSì, allenata per il terzo anno di fila da coach Antimo Martino, presenta in cabina di regia Matteo Tambone, classe ’94 ritornato quest’anno in Romagna dopo una stagione a Treviglio. Realizza 10.7 punti con 3 rimbalzi e 2 assist a gara. Tambone si alterna nel ruolo di play a Derrick Marks, esterno Usa già in Italia lo scorso anno a Tortona, miglior realizzatore dei suoi con 16.7 di media.

Come ala piccola parte in quintetto Giacomo Sgorbati, classe ’97 proveniente da Imola, 4.4 punti e 2.4 rimbalzi in 17.4 minuti. I due lunghi titolari sono il capitano Stefano Masciadri, 28 anni, 8.3 punti e 4 rimbalzi a gara, e il secondo Usa Taylor Smith, confermato rispetto allo scorso anno: grande intimidatore a dispetto dei soli 198 centimetri, sfiora la doppia doppia di media con 14.7 punti e 9.4 rimbalzi, ai quali aggiunge 2.5 stoppate.

Molto fornita è la panchina ravennate, composta primariamente dal play Gherardo Sabatini, ex di giornata (giocò in Fortitudo nel 2013-14 nell’allora DNB, segna 6.8 punti con 3 rimbalzi e 2.1 assist), dall’ala Andrea Raschi (5.8 punti in 22.2 minuti con il 47% da 3 punti) e dal centro Alberto Chiumenti (9.8 punti e 4.5 rimbalzi in 21.4 minuti). Coach Martino regala minuti anche a Marcello Crusca, ala classe ’96 che entra nelle rotazioni con 9.4 minuti per sera. I romagnoli hanno finora perduto un solo incontro in casa, con Piacenza, a fronte di 7 vittorie.

Fortitudo Kontatto Bologna

La Kontatto si avvicina al match del Pala De Andrè cercando una vittoria in trasferta che manca da quasi due mesi (ultimo successo il 25 novembre a Ferrara). Da lì sono arrivate quattro sconfitte consecutive lontano dal PalaDozza, rispettivamente con Imola, Piacenza, Virtus Bologna e Verona (queste ultime due in volata, come già ricordato). Nell’ultima gara contro la Tezenis non sono bastati un positivo Stefano Mancinelli, miglior realizzatore dei suoi con 18 punti,  e un Justin Knox che ha sfiorato la doppia doppia con 13 punti e 8 rimbalzi.

I biancoblù hanno il dubbio relativo all’utilizzo di Mitja Nikolic, alla probabile ultima gara con la Fortitudo e fermo nel match di Verona per le conseguenze di un infortunio al gomito.  Nella gara dell’AGSM Forum i biancoblù sono stati tenuti a soli 65 punti realizzati con basse percentuali (47% da 2 e 33% da 3 punti), a conferma di un periodo di difficoltà realizzative, specie in trasferta. Derby a parte, in nessuna delle ultime quattro gare esterne gli uomini di coach Boniciolli hanno superato i 70 punti segnati.

Come finì l’andata

All’andata (3. giornata, 16 ottobre) successo casalingo della Kontatto 89-83, dopo una gara a lungo in equilibrio e decisa nel finale. Furono decisivi Matteo Montano (22 punti) e Stefano Mancinelli (doppia doppia da 16+11). Per l’OraSì ci furono 22 di Marks e 17 di Tambone.

DOVE: Pala De Andrè, Ravenna
QUANDO: Domenica 22 gennaio
PALLA A DUE: 14:15
ARBITRI: Borgo, Yang Yao, Bramante
COSI’ SU SKY SPORT: Diretta domenica 22 dalle 14.10 su Sky Sport 2 HD (202). Telecronista Paolo Redi.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)

About The Author

Related posts