18 ottobre, 2018

Marco Carraretto post match Agrigento, Gara 2

Marco Carraretto post match Agrigento, Gara 2
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro

Le dichiarazioni di Marco Carraretto nel post Gara 2 dei Quarti Playoff, dove la Fortitudo ha vinto contro Agrigento al PalaMoncada per 66-74.
Non nascondo la gioia di tutta la squadra, mia in particolare. Il campo era difficile e il loro gruppo collaudato, quindi per noi è stata una grande soddisfazione vincere qui domenica e ripeterci oggi con Jonte Flowers fuori, per noi la sua assenza è stata un contraccolpo psicologico duro. Abbiamo lavorato bene, ognuno ha portato il suo mattoncino e in una serie playoff con partite così ravvicinate c’è bisogno di tutti. Siamo carichi, ma finchè non arriviamo alla terza vittoria dobbiamo sempre lottare. Vincerne due qui non era facile, siamo stati bravi e festeggiamo, ma da domani la testa va subito a venerdì per chiudere la serie senza dare loro speranze. Grande soddisfazione, ma Gara 3 sarà ancora tostissima. I giovani? Sono contento, merito loro e dello staff tecnico che li ha fatti crescere così tanto. Bravissimi a fare cose importanti, Candi è un giocatore fondamentale e spero continui così, con la sua freschezza tecnica e il suo talento sa alzare i ritmi e stancare gli avversari. Anche Campogrande ha saputo ritagliarsi degli spazi e aiutarci, sono contento se posso aver contribuito alla loro crescita, per noi c’è ancora tanta strada da fare e speriamo di allungare la stagione. Senza un americano abbiamo fatto una grande partita, a prova della forza del nostro gruppo”.

Fonte: NettunoTv

About The Author

Related posts