19 Aprile, 2019

Recanati, Giancarlo Sacco pre match Fortitudo

Recanati, Giancarlo Sacco pre match Fortitudo
Photo Credit To www.recanatibasket.it

Le parole di Giancarlo Sacco coach dell’Ambalt Recanati, alla vigilia del match di domenica 18 dicembre contro la Kontatto Fortitudo Bologna, partita che i marchigiani giocheranno in trasferta al PalaDozza di Bologna alle ore 18:00 per quella che sarà la 13. Giornata di campionato Serie A2 Girone Est. La gara Kontatto Bologna-Ambalt Recanati sarà trasmessa in diretta agli abbonati al servizio LNP TV Pass. Aggiornamenti in tempo reale sui canali social Facebook e Twitter dell’Ambalt Recanati. La partita sarà trasmessa in differita su TVRS Marche canale 11 lunedì 19 dicembre  alle ore 20:15 e in replica martedì 20 alle ore 12:45 sul canale 111. Differita anche su È TV Marche canale 12 lunedì 19 dicembre alle ore 23:15.

Giancarlo Sacco

Abbiamo un ciclo di partite concentratissime prima della fine del girone di andata, con squadre di prima fascia a partire dalla trasferta di Bologna contro la Fortitudo. La squadra sta lavorando con grande impegno a partire dall’ultima partita contro la capolista Treviso, questa con la Fortitudo Bologna è una gara contro la finalista dello scorso campionato per il salto in Serie A, che ha un roster consolidato, con il coach che è lì da tre anni, e che si è rinforzata con Mancinelli per puntare ad un ritorno in A.

Quindi, è per noi un impegno probante, in un palas tra i più caldi d’Italia dovremo pertanto disputare una partita perfetta per uscirne indenni, inoltre loro vengono da una brutta prestazione contro l’Assigeco Piacenza e quindi troveremo un clima rovente in quanto la squadra sarà chiamata ad una prova d’orgoglio e ad un pronto riscatto. Sarà pertanto un altro passo importante verso la nostra crescita, dovremo disputare una partita perfetta sia dal punto di vista dell’intensità e della concentrazione. Contro la Fortitudo Bologna sarà l’ultima delle partite terribili di questo ciclo; a partire dalla partita con Mantova, match contro una formazione di prima fascia, inizierà il nostro campionato.

Abbiamo ancora 18 partite alla fine della regular-season, è importante quindi fare punti a causa della nostra precaria situazione di classifica, ma è anche vero che se riusciamo a fare una serie positiva, un filotto, possiamo recuperare punti preziosi in vista delle squadre che ci precedono che non sono poi ad una distanza considerevole e che pertanto potrebbero essere agganciate, iniziando così a giocarci le nostre chances. Sono pertanto molto fiducioso in quanto non siamo ancora con l’acqua alla gola, anche se abbiamo sperperato un girone di andata e altre squadre non è che abbiano fatto meglio, se faremo il nostro lavoro crescendo come squadra i risultati quanto prima arriveranno”.


Fonte: Guido CappellaArea Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2

About The Author

Related posts