22 giugno, 2018

Serie B: Cento e Udine non si fermano

Serie B: Cento e Udine non si fermano

di Giacomo Bianchi

Vincono tutte le squadre di vertice, e la Fortitudo rimane dunque al terzo posto, che presumibilmente rimarrà tale salvo scivoloni inaspettati di Udine da qui alla fine. È invece aperta la bagarre per accedere ai playoff, con almeno quattro squadre che lotteranno fino alla fine.

LA SQUADRA DELLA SETTIMANACrema batte Orzinuovi, dimostrando di essere in netta ripresa: per i lombardi è la quarta vittoria nelle ultime cinque partite. I playoff sembrano un traguardo lontano ma, continuando di questo passo, non impossibile.

LA SORPRESA – Non una squadra, ma i risultati che ci sono stati. Si sono giocati tanti testa-coda, ma ha regnato l’equilibrio, eccetto nella sfida di Cento dove la Benedetto ha spazzato via la povera Jardan. Per il resto, Arzignano ha giocato un partitone al Paladozza, Udine ha vinto a Lecco “solo” di quattro punti, Montichiari espugna Desio avendo la meglio sui padroni di casa di sole due lunghezze e l’Urania vince solo 76-73 a Lugo.

LA DELUSIONEPordenone perde nettamente 60-77 in casa, contro Costa Volpino che veniva da quattro sconfitte consecutive (ultima vittoria proprio al Paladozza). L’accesso ai playoff non dovrebbe essere in discussione per una squadra che però ad inizio campionato lottava per le prime posizioni e adesso dovrà accontentarsi della sesto-settimo posto.

L’MVP DI GIORNATA – Marco Carraretto chiude con 29 punti ed è il top scorer di giornata, ma Simone Centanni è il vero artefice della bella vittoria di Costa Volpino: il play chiude con 28 punti (5/8 da due, 6/10 da tre), 5 rimbalzi, 3 palle recupearte, 5 assist e 31 di valutazione totale.

LA FORTITUDO – Fatica più del previsto contro Arzignano ultima in classifica, ma alla fine ottiene la vittoria. Prima gioia per Boniciolli, al quale però servirà tempo per fare le modifiche che ha in serbo ma non ha voluto rivelare.

LA CLASSIFICA – Cento 36, Udine 34, Fortitudo e Montichiari 30, Urania Milano 28, Orzinuovi 26, Pordenone e Bergamo 24, Lecco 20, Lugo e Crema 18, Costa Volpino 16, Desio 10, Arzignano e Trieste 4.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts