21 novembre, 2017

Tezenis Verona-Kontatto Fortitudo Bologna su Sky Sport 2 HD

Tezenis Verona-Kontatto Fortitudo Bologna su Sky Sport 2 HD
Photo Credit To Fabio Pozzati / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro Bologna

La gara nella presentazione realizzata dall’Ufficio Stampa della Lega Nazionale Pallacanestro – www.legapallacanestro.com introduce il match di domenica pomeriggio con la sfida del Girone Est tra la Tezenis Verona, reduce dal colpo esterno nel derby veneto a Treviso, nel recupero giocato martedì, e la Kontatto Fortitudo Bologna, che nella giornata dell’Epifania ha perso solo al supplementare l’atteso derby bolognese contro la Virtus, in trasferta alla Unipol Arena.

La Scaligera Verona

La Tezenis è allenata da Luca Dalmonte, subentrato a Fabrizio Frates lo scorso 24 novembre. Il tecnico imolese è un ex, essendo cresciuto come allenatore nelle giovanili della Fortitudo (per lui anche una gara da coach a interim della prima squadra, un derby bolognese vinto nel 1996). L’ex assistant coach della Nazionale italiana ha un bilancio di 4 vinte e 4 perse sulla panchina gialloblù, ed è ancora imbattuto in casa (3 vittorie in altrettante gare).

Play titolare della Scaligera è l’esperto Dawan Robinson, già visto in Italia con le maglie di Veroli, Venezia, Reggio Emilia, Varese e Torino, che realizza 10.9 punti a gara con 2.9 assist. Gli altri due esterni sono l’ex Scafati Marco Portannese, 10.1 punti e 4.4 rimbalzi di media, e il secondo Usa Michael Frazier, lo scorso anno in D-League, miglior realizzatore dei suoi a 16.9 a gara. All’andata al PalaDozza segnò 27 punti in 34 minuti, guidando Verona ad un ampio successo esterno.

Partono in quintetto tra i lunghi il classe ’97 Leonardo Totè, 3.8 punti in 18 minuti e l’italo-americano Dane Diliegro, ex Siena, 8.6 punti e 6 rimbalzi a gara. Sesto uomo è il capitano Giorgio Boscagin, 33enne ritornato a Verona dal 2011, dopo essere militato nel settore giovanile della Scaligera: realizza 9.6 punti a gara con 3.7 rimbalzi e il 39% da 3 punti.

Sono pronti ad uscire dalla panchina anche i due play Nicolò Basile e Andrea Rovatti, quest’ultimo in Fortitudo nella passata stagione, e i due lunghi David Brkic, classe ’82, 8.3 punti e 3.4 rimbalzi in 21.4 minuti, e Giovanni Pini, proveniente da Reggio Emilia, limitato in avvio di stagione da una frattura al piede sinistro: realizza 4.9 punti con 4.3 rimbalzi in 20.2 minuti.

La Fortitudo

La Fortitudo, dopo il ko in volata nel derby, ha disputato in settimana una positiva amichevole a Parma contro la Grissin Bon Reggio Emilia, cedendo nel finale 64-67.
I biancoblù nel derby hanno avuto una grande prova dal nucleo italiano, su tutti Matteo Montano e Michele Ruzzier, entrambi al massimo stagionale in punti realizzati: 24 il primo, 19 il secondo.

Anche Nazzareno Italiano ha fatto registrare il suo season high contro la Virtus, chiudendo a quota 16. A Verona la squadra di coach Boniciolli si attende un maggior contributo dai due stranieri, in primis Justin Knox, solo 3 punti a segno con la Segafredo, tutti dalla lunetta. Il lungo Usa è il miglior realizzatore stagionale dei suoi a 14 di media, ai quali aggiunge 7.1 rimbalzi.

Lo sloveno Mitja Nikolic non ha realizzato punti nel derby, in soli 8 minuti giocati per un problema al gomito destro, ora in via di risoluzione. In casa biancoblù non è al meglio neppure Luca Gandini, con un passato a Verona (tre stagioni complessive, nel 2009-10 e dal 2013 al 2015), che non ha giocato l’amichevole con la Reggiana per dolori alla schiena.

All’andata nella 2. giornata (9 ottobre) netto successo esterno della Tezenis, che si impose al PalaDozza 65-78. Per la Scaligera, ancora allenata da Frates, migliori marcatori furono i due Usa Frazier (27) e Robinson (12 punti). La Fortitudo, condannata da cattive percentuali in attacco (43% da 2 e 22% da 3 punti), ebbe 17 punti da Mancinelli e 10 da Candi.

Info

Dove – AGSM Forum, Verona
Quando – Domenica 15 gennaio
Palla a due – 18.30
Diretta – La partita in programma domenica 15 gennaio alle ore 18:30 sarà trasmessa in diretta televisiva su Sky Sport 2 HD (canale 202 bouquet Sky) mentre la diretta radiofonica sarà su Radio Nettuno sulla frequenza di 97,0 infine l’audio lo si può ascoltare anche sul sito internet di RadioNettuno (www.radiointernational.biz/ascolta).

Differite

La differita televisiva sarà invece prevista per lunedì 16 gennaio alle ore 23:00, su TRC.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)

About The Author

Related posts