21 luglio, 2018

Treviso, le parole di Pillastrini pre match Fortitudo

Treviso, le parole di Pillastrini pre match Fortitudo
Photo Credit To TVB Photo Album www.trevisobasket.it / photo D4 Image /www.trevisobasket.it

Le parole del coach della De’ Longhi Treviso Stefano Pillastrini alla vigilia del match in casa al PalaVerde contro la Fortitudo Consultinvest Bologna, nell’anticipo di domenica 3 dicembre alle ore 12:00. Le dichiarazioni sono riprese dal sito della Lega Nazionale Pallacanestro che racconta tutto sulla 10. Giornata di campionato di Serie A2 Old Wild West Girone Est.
La sfida sarà trasmessa in diretta su SportItalia canale 60 del digitale terrestre e al canale 225 del bouquet satellitare Sky. Diretta LNP TV Pass (in web streaming video su abbonamento) e aggiornamenti sulle pagine social di Treviso Basket. Lunedì alle 21:00 differita tv su Eden Tv (canale 86 dtt).

Non siamo contenti della sconfitta di domenica scorsa e vogliamo riscattarci. Mi aspetto di più dalla squadra perchè è vero che abbiamo perso tempo con i problemi fisici di inizio stagione, ma è anche vero che è da un po’ ormai che lavoriamo tutti insieme e non possiamo permetterci di perdere ancora terreno perchè il campionato non ci aspetta. Domenica arriva la Fortitudo ed è una partita come sempre particolare, molto sentita e attesa dal nostro pubblico a cui vogliamo dare una bella soddisfazione. Loro sono una squadra completa, molto fisica specie negli esterni e costruita come del resto anche noi per fare un campionato di vertice. La motivazione del gruppo è tanta, è una gara da affrontare con un agonismo speciale e con uno spirito guerriero, questo mi aspetto dalla squadra. Sul piano tecnico è obbligatorio per noi migliorare nelle nostre lacune difensive, anche a Ferrara abbiamo concesso un ultimo quarto da 24 punti e 6 bombe subite, non possiamo assolutamente permettercelo. Dobbiamo difendere con più continuità e non a sprazzi come spesso è successo, questo è il dato su cui lavoriamo di più. In attacco invece dobbiamo sfruttare meglio il nostro grande talento e i nostri molteplici tiratori: a volte bisogna rendersi conto che in una squadra di tiratori paradossalmente è un passaggio in più che può fare la differenza e dare possibilità di conclusioni a più alta percentuale. Insomma, stiamo lavorando molto per preparare questo importante impegno e vogliamo affrettare i tempi per far vedere tutto il nostro potenziale, se vogliamo essere una squadra vincente è tempo di farlo vedere sul campo”.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

 

About The Author

Related posts