16 agosto, 2018

Treviso, Pillastrini pre Fortitudo

Treviso, Pillastrini pre Fortitudo
Photo Credit To www.trevisobasket.it - photo D4 Image

La conferenza stampa di Stefano Pillastrini, coach della De’ Longhi Treviso (ex coach biancoblù dal 1990 al 1992), alla vigilia del big match di domenica contro la Eternedile Fortitudo Pallacanestro Bologna.
La Fortitudo attualmehte ha uno degli organici piu’ forti del campionato, un mix importante di esperienza, talento e gioventu’ esuberante, una squadra fisica e in forma che verrà a Treviso per fare una grande partita. Rispetto alla partita d’andata sono cambiate molte cose, sia per noi che per loro, quindi la sconfitta di Bologna non fa molto testo anche perchè fu una partita che fa storia a se’ con problemi di falli e infortuni per entrambi che condizionarono l’andamento altalenante del match. Di certo dovremo contenere la loro esuberanza fisica, ma sono convinto che la mia squadra sarà pronta in questo senso. Quella di domenica sarà una partita di grande agonismo e fisicità, una battaglia sportiva.
Noi abbiamo dimostrato quest’anno che sul piano della tecnica siamo una squadra di primissimo piano come testimonia la classifica, questa partita con la Fortitudo sara’ il miglior test per saggiare se abbiamo imparato anche a tenere botta nelle situazioni in cui, contro squadre esperte e dall’atletismo importante, dobbiamo resistere ai contatti fisici e si giocherà piu’ di spada che di fioretto. Queste sono le partite dove dobbiamo dimostrare che siamo competitivi ai massimi livelli anche su questo terreno.”
Il fattore ambientale? Noi siamo abituati ormai a giocare con il Palaverde pieno, quindi non sarà un problema, anzi, sarà importante per la squadra sapere che ci sarà tantissima gente a sostenerci e tutto un palasport ad aiutare il gruppo a portare a casa un altro grande risultato”.

Fonte: www.trevisobasket.it

About The Author

Related posts