25 maggio, 2018

Trieste, le parole di coach Dalmasson pre match Fortitudo

Trieste, le parole di coach Dalmasson pre match Fortitudo

Le parole di coach Eugenio Dalmasson alla vigilia del big-match in trasferta al PalaDozza, contro la Consultinvest Fortitudo Bologna per quello che sarà il posticipo della 20. Giornata di campionato (5. del girone di ritorno) di Regular Season di Serie A2 Old Wild West Girone Est.

Quello contro la Fortitudo sarà un appuntamento importantissimo, come peraltro è sempre stato in questi ultimi anni. Un confronto pieno di mille motivazioni che, oltretutto, in questo momento è anche una gara fra prima e seconda della classe, quindi assume una valenza straordinaria anche in termini di classifica. La cornice è importante e, in generale, ci sono tutte le premesse per provare emozioni forti, sia per noi che per i nostri tifosi.
A parte acciacchi abituali, l’unico che sta lavorando a parte è Matteo Da Ros, che prosegue il suo lavoro di recupero con i fisioterapisti e vedremo di giorno in giorno la sua situazione. Certo è che la decisione sul suo eventuale utilizzo verrà sciolta dopo la seduta di allenamento odierna; per il resto, credo che la valenza di questo incontro farà trovare motivazioni forti a tutti coloro che scenderanno in campo, che daranno il cento per cento. Noi dovremo giocare al massimo, contro una formazione che è costruita per provare a fare un campionato di vertice come noi; per alcuni aspetti, loro sono più esperti e fisici rispetto a noi, che dovremo cercare di correre ed imporre il nostro atletismo. I temi tecnici sono abbastanza chiari ed evidenti, per il resto si scontreranno due formazioni che spenderanno tutto il possibile sul parquet”.


Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Trieste 2004 (www.pallacanestrotrieste2004.it)

About The Author

Related posts