24 ottobre, 2017

Una dirompente Fortitudo, Treviso si arrende. È semifinale

Boniciolli cambia, rispetto alle prime tre gare. Fuori Raucci e dentro Marchetti, per scelta tecnica. Treviso inizia la sfida, come aveva già fatto in gara 3. È subito 2-7 per la squadra di Pillastrini. Per vedere il primo vantaggio della Fortitudo, bisogna attendere che si scateni Gandini. Otto punti consecutivi del lungo della Effe, portano la sfida sul 15-8. Ma gli ospiti riescono a ricucire lo svantaggio. E chiudono sotto di due, al primo mini intervallo.

Nel secondo quarto, la Fortitudo avrebbe le occasioni offensive per scappare via. Ma i soli tre punti in 3’ limitano quello che poteva essere un altro break importante. Treviso allora, torna ancora ad un solo possesso. E se nei primi dieci minuti il protagonista era stato Gandini. Questa volta, a salire in cattedra è Mancinelli. Il capitano realizza 13 punti nel solo secondo quarto e riporta in vantaggio i suoi. Sono le sue giocate, e quelle di Candi, ad essere preziose per il più cinque dell’intervallo lungo.

All’uscita dagli spogliatoi, Knox trova subito 5 punti. Sono i canestri che portano il vantaggio della Effe a toccare la doppia cifra (43-33). La squadra di Pillastrini prova a rientrare anche questa volta. Lo fa, guidata dalle giocate di Davide Moretti. Ma non bastano i suoi punti.

Dopo aver chiuso il terzo quarto sul più undici, il vantaggio cresce negli ultimi dieci minuti. La Fortitudo tocca il più sedici. Pillastrini chiama subito timeout. Ma non basta neanche il minuto per dare la scossa. Cinciarini trova la tripla del 72-53. È il canestro che avvicina la Fortitudo alla semifinale. Poi, il punto esclamativo lo mette Mancinelli. Il capitano inchioda il più ventuno. Sotto gli occhi di Marco Belinelli, vince la Fortitudo. Ora in semifinale sfiderà Trieste.

Kontatto Fortitudo Bologna-De’ Longhi Treviso 80-63
Parziali: 1/4 15-13 (15-13) – 2/4 23-20 (38-33) – 3/4 22-16 (60-49) – 4/4 20-14 (80-63)
Kontatto Fortitudo Bologna: Mancinelli (15); Candi (8); Knox (15); Legion (10); Marchetti (0); Ruzzier (3); Montano (0); Italiano (3); Gandini (8); Cinciarini (12); Campogrande (6); Costanzelli (0). All. Boniciolli.
De’ Longhi Treviso: Perry (9); Malbasa (0); Fantinelli (11); Ancellotti (4); Perl (8); Moretti (14); La Torre (0); Negri (5); Saccaggi (6); Rinaldi (6); Marini (n.e.). All. Pillastrini.
Tiri dal campo
: Bologna 20/38 da due (51%) – 9/27 da tre (33%), Treviso 15/36 da due (39%) – 6/14 da tre (40%).
Tiri liberi: Bologna 13/15 (87%), Treviso 15/25 (60%).
Rimbalzi: Bologna 38 (12 off.), Treviso 34 (9 off.).
Assist: Bologna 15, Treviso 7.
Palle recuperate: Bologna 5, Treviso 3.
Palle perse: Bologna 8, Treviso 14.
Falli subiti: Bologna 17, Treviso 26.
Arbitri: Masi, Dionisi, Costa.

Per gentile concessione di Andrea Bonomo e www.1000cuorirossoblu.it

About The Author

Related posts