17 luglio, 2018

Vandoni: “Rialziamoci subito”

Vandoni: “Rialziamoci subito”

Dopo la sconfitta di Bergamo, la Fortitudo tornerà in campo domani sera contro Costa Volpino. Questa mattina ha parlato in conferenza stampa coach Vandoni (foto www.fortitudobologna.it), facendo il punto della situazione e assicurando tutti sul fatto che la squadra ha tanta voglia di reagire dopo l’ ultimo passo falso.

VALENTINI FORSE, CANDI, SÌ: “Ci sono molti dubbi attorno a Valentini: la distorsione alla caviglia non è così grave, ma l’articolazione ha subito un colpo pesante e domani mattina con i medici verrà deciso se sarà della partita oppure no. È invece recuperato Candi“.

REAZIONE: “Tutte le volte che si perde, c’è bisogno di rialzarsi e cercheremo di farlo dopo una sconfitta avvenuta all’ultimo secondo che non ci ha fatto piacere. Killer istinct? L’abbiamo avuto nel girone di andata, non lo abbiamo avuto domenica: Lamma ha fatto la scelta giusta, purtroppo ha sbagliato“.

DIFESA: “Non sono preoccupato per l’attacco, lo ribadisco: siamo stati sotto media di cinque punti segnati, anche in gara in cui abbiamo tirato male da sotto. Però siamo quint’ultimi come punti subiti, e questa cosa non mi va bene. Abbiamo pagato due brutti atteggiamenti difensivi che ci hanno portato alla sconfitta e che a video analizzeremo per evitare si ripetano“.

MERCATO: “Noi dobbiamo attenerci alle partite, non dobbiamo pensare ad altro. Dobbiamo pensare a rialzarci dopo la brutta sconfitta di domenica. I giocatori stanno facendo il loro dovere e io non mi posso lamentare del loro atteggiamento. Non voglio parlare di mercato, però: bisogna solo concentrarsi sulla gara di domani“.

NON GUARDO GLI ALTRI: “A Bergamo sono soddisfatti di quanto fatto domenica? Non mi interessa, io guardo in casa mia e penso solo a Costa Volpino. Mancherà forse Valentini, uno dei nostri migliori difensori. Io voglio portare la squadra ad una vittoria e cancellare quanto successo domenica. Dobbiamo essere capaci, al di là degli infortuni, di portare a casa i due punti e metterci nelle condizioni migliori per farlo. È un campionato difficile, non è un segreto e non lo scopriamo oggi“.

Giacomo Bianchi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts