23 febbraio, 2018

Verona, le parole di Dalmonte pre match Fortitudo

Le parole del coach della Scaligera Tezenis Verona Luca Dalmonte alla vigilia del match in casa al AGSM Forum, contro la Consultinvest Fortitudo Bologna. Le dichiarazioni sono riprese dal sito della Lega Nazionale Pallacanestro che racconta tutto sulla 21. Giornata di campionato (6. del girone di ritorno) di Regular Season di Serie A2 Old Wild West Girone Est, e nel video ripreso dal canale YouTube della scaligera basketLa gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV.

Giochiamo contro i capoclassifica. Fatica e sacrificio quotidiano giustificano il giocare questo tipo di partite. Fortitudo: squadra che ha profondità ancora in divenire, tra i roster più ‘coperti’ in ogni ruolo con, di fatto, a disposizione due quintetti da alternare equamente nei quaranta minuti. Ogni differente assetto offensivamente propone diversi obiettivi da cui prendere vantaggi. Fultz, Cinciarini insieme con Chillo e Gandini/Pini, soggetto principale: pick&roll. Rosselli, Amici, Mancinelli sono gli obiettivi del post basso. Necessario: riconoscere il loro ‘line-up’ per centrare l’attenzione difensiva di squadra, riconoscere le singole caratteristiche individuali per tenere, contenere i loro uno contro uno. Difensivamente è una squadra che ha taglia soprattutto sugli esterni, che ha durezza difensiva quando la palla attacca l’area. Può essere contenitiva e/o aggressiva con i lunghi leggendo le caratteristiche degli avversari. Importante una chiara lettura da parte nostra sostenuta da una durezza offensiva pronta a sostenere contatti senza alcun tipo di timore. Una prova di maturità che si moltiplica per il valore degli avversari e che ci darà ulteriori indicazioni per il nostro prossimo futuro”.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

About The Author

Related posts