19 Aprile, 2019

Europeo U20, l’Italia di Candi battuta dalla Turchia

La Nazionale Under 20 Maschile all’Europeo di Helsinki perde contro la Turchia e si gioca le prossime partite per le posizioni che vanno dal quinto all’ottavo posto. La formazione allenata da coach Pino Sacripanti ha subìto una sconfitta con la Turchia (formazione già Campione d’Europa Under 16 nel 2012 e Under 18 nel 2014 con l’annata 1996/1997) col risultato di 72-83. La partita che ha visto gli Azzurri sempre a rincorrere gli avversari dopo essere stati sotto anche più di 30 punti durante il match, gli avversari degli Azzurri hanno imposto la propria fisicità sotto canestro con 50 rimbalzi (20 offensivi) contro i 33 italiani.
Per l’Italia buona prova di Diego Flaccadori miglior realizzatore con 17 punti, poi Riccardo Rossato (11), Leonardo Totè e Leonardo Candi (10). Per il gioiellino della Fortitudo Bologna Leonardo Candi una partita comunque di sostanza nei 24:19 minuti giocati facendo segnare a referto (2/4 da due e 50%, 1/5 da tre e 20%, 3/4 ai liberi e 75%, 3 rimbalzi e 3 assist).

Ora gli Azzurri giocheranno per le posizioni dal 5° all’8° posto domani nella sfida contro la perdente di Lituania-Repubblica Ceca (ore 13:00), diretta streaming www.youtube.com/fiba.

La cronaca

Dopo il canestro iniziale di Guariglia, la Turchia infila un parziale di 9-0 che costringe coach Sacripanti a chiamare timeout. Dopo la sospensione a segnare è ancora la Turchia, ad interrompere il parziale turco ci pensa Flaccadori. Gli Azzurri soffrono a rimbalzo e i turchi toccano il +16 (20-4) a 1’45’’ dalla fine del primo quarto. I 5 punti consecutivi di Flaccadori provano a scuotere l’Italia, a fine periodo Turchia avanti 29-6.

Nel secondo quarto parte forte l’Italia con le triple di Moretti e Candi, Ugurata chiama sospensione. Gli Azzurri tornano a -10 (26-16), ma i turchi reagiscono trovando il nuovo allungo del +18 (35-17) a metà periodo. E’ un’altra tripla, stavolta di Mussini, a muovere il tabellone degli Azzurri, che soffrono la fisicità dei turchi scivolando a -17 a metà gara: al 20esimo 44-27 per la Turchia.

Il 16-0 di parziale turco nei primi cinque minuti del terzo quarto indirizza definitivamente la gara dalla parte della Turchia, che tocca anche il più 30 (62-32) prima di chiudere il periodo avanti 68-40.

Ritmi più bassi nell’ultimo periodo, con gli Azzurri che lottano fino alla fine facendo proprio il parziale di quarto e diminuendo il passivo: finisce 83-72 per i turchi, che volano in Semifinale.

Turchia-Italia 83-72
Parziali:
1/4 26-9 (26-9) – 2/4 18-18 (44-27) – 3/4 24-13 (68-40) – 4/4  15-32 (83-72)
Turchia: Bayram(7), Ugurlu (4), Ozdemiroglu (2), Arslan (8), Gecim (6), Baykan (3), Cevik (2), Arar (24), Akyel (2), Ulubay (5), Yurtseven (11), Guven (9). All. Ugurata.
Italia
: Mussini (6), Candi (10), Rossato (11), Mastellari (0), Lupusor (0), La Torre (0), Moretti (6), Flaccadori (17), Totè (10), Donzelli (7), Severini (3), Guariglia (2). All. Sacripanti.
Tiri dal campo: Turchia 27/48 da due (56,25%) – 5/22 da tre (22,73%), Italia 17/40 da due (42,5%) – 8/30 da tre (26,67%).
Tiri liberi: Turchia 14/24 (58,33%), Italia 14/20 (70%).
Rimbalzi: Turchia 50, Italia 33.
Assist: Turchia 16, Italia 9.
Palle recuperate: Turchia 7, Italia 10.
Palle perse: Turchia 15, Italia 13.
Falli subiti: Turchia 26, Italia 16.
Arbitri: Ademir ZURAPOVIC (BIH), Vincent DELESTRÉE (BEL), Anne PANTHER (GER)
.


Il calendario dell’Italia

GIRONE D
16 LUGLIO
Italia-Repubblica Ceca 71-82
Svezia-Belgio 60-53

17 LUGLIO
Belgio-Italia 64-89
Repubblica Ceca-Svezia 67-61

19 LUGLIO
Italia-Svezia 65-69
Belgio-Repubblica Ceca 85-83


Classifica

Repubblica Ceca 4 (2-1)
Svezia 4 (2-1)
Italia 2 (1-2)
Belgio 2 (1-2)


Ottavi di finale

20 LUGLIO
Italia-Serbia 65-70


Quarti di finale

22 LUGLIO
Italia-Turchia 00-00


Gli azzurri

Candi Leonardo (1997, 190, P, Fortitudo 103 Academy Asd)
Donzelli Daniel (1996, 200, A Enel Brindisi)
Flaccadori Diego (1996, 194, G, Dolomiti Energia S.P.A. Trento)
Guariglia Tommaso (1997, 207, C, Stella Azzurra Roma-Nord)
La Torre Andrea (1997, 202, A, Ea7 – Armani Jeans Milano)
Lupusor Ion (1996, 205 A, A. Dil. Scuola Di Basket Viola)
Mastellari Martino (1996, 195, G, Giorgio Tesi Group Pistoia)
Moretti Davide (1998, 185, P, A.S. Dil. Pall. Agliana 2000)
Mussini Federico (1996, 185, P, Grissin Bon Reggio Emilia)
Rossato Riccardo (1996, 190, G, U.C.C. Casalpusterlengo)
Severini Luca (1997, 206, C, Giorgio Tesi Group Pistoia)
Totè Leonardo (1997, 206, P, Umana Reyer Venezia)

Lo staff

Allenatore: Stefano Sacripanti
Assistenti: Furio Steffè, Federico Fucà
Preparatore Fisico: Silvio Donato Barnabà
Medico: Roberto Ciardo
Fisioterapisti: Roberto Martinelli
Team Manager: Emanuele Cecconi
Capo Delegazione: Matteo Marchiori

Fonte: Ufficio Stampa Fip

About The Author

Related posts