11 Dic, 2018

Nazionale, le parole di Sacchetti e Datome post match Ungheria

Nazionale, le parole di Sacchetti e Datome post match Ungheria

Le parole del CT dell’Italia Romeo Sacchetti e di capitan Luigi Datome al termine del match al Főnix Hall (Debrecen) dove gli azzurri hanno vinto contro l’Ungheria, partita che chiude di fatto la prima finestra della seconda fase di qualificazione al Mondiale del 2019. 

Le parole di Sacchetti

“Vado controcorrente: mi è piaciuto il modo in cui siamo riusciti a reagire nei momenti di difficoltà. Certe volte alcune gare si vincono in attacco, come a Bologna, e certe altre in difesa, come stasera. Il match poteva finire con uno scarto più ampio ma l’importante è averlo chiuso vincendo. Ci tenevamo molto a tornare a casa con due vittorie e ora ci aspetta la Lituania, che senza nulla togliere a polacchi e ungheresi è di un livello superiore”.

Le parole di Luigi Datome

“Non sempre le partite vanno come si pensa. L’Ungheria ci ha messo in difficoltà e noi siamo stati bravi a reagire cambiando pelle da venerdì a stasera. Non si può tirare ogni volta con percentuali oltre il 60% e oggi abbiamo sfruttato la difesa. Finora un buon percorso ma da novembre sarà di nuovo un’Italia diversa. Spero proprio di andare in Cina il prossimo anno”.


Fonte: Ufficio Stampa Fip (www.fip.it)

About The Author

Related posts