18 luglio, 2018

Nazionale Under 20: domani parte l’Europeo a Chemnitz

Nazionale Under 20: domani parte l’Europeo a Chemnitz

Domani alle 13.30 inizia l’Europeo della Nazionale Under 20, guidata in panchina da coach Eugenio Dalmasson. Gli Azzurri faranno il loro esordio nella competizione di Chemnitz, in Germania, contro la Svezia e giocheranno poi il giorno seguente contro la Serbia alle 20.15 chiudendo il girone contro l’Islanda alle 15.45 del 16 luglio.

Tutte e quattro le formazioni accederanno alla fase a eliminazione diretta e l’Italia incrocerà la strada del gruppo C, composto da Romania, Germania, Israele e Grecia.

Le parole di Eugenio Dalmasson

Come spesso succede in questi eventi, l’approccio sarà importante per capire che impatto potremo avere sulla competizione. Un pelo di emozione ci sarà ma noi siamo consapevoli di aver fatto tutto il possibile per arrivare pronti all’appuntamento.

Abbiamo inserito un giocatore solo due giorni fa (Moretti, n.d.r.) e avremo bisogno di qualche partita per oliare i nostri meccanismi. La formula ci aiuta e noi faremo tesoro di tutte le esperienze fatte nel periodo di preparazione per ottenere il miglior risultato possibile nel girone”.

Svezia, Serbia e Islanda gli impegni degli Azzurri nella prima fase

La Serbia la conosciamo per averla affrontata pochi giorni fa a Istanbul. Una formazione solida e in grado di vincere un torneo di alto livello. Svezia e Islanda sono squadre fisiche, che hanno poca tradizione ma che negli anni stanno migliorando molto velocemente.

Di sicuro noi non dovremo mai abbassare la guardia perché di partite facili, all’Europeo, non ce ne sono. Gli orari di gioco non convenzionali e i cali fisici e di tensione sono dietro l’angolo e per questo motivo non dovremo esaltarci in caso di vittoria o abbatterci in caso di sconfitta.

La continuità di rendimento non sarà sempre la stessa ma siamo confortati dal fatto che finora non abbiamo lasciato nulla di intentato”.

Dal 2000, primo anno della competizione, l’Italia è salita tre volte sul podio. Nel 2013 l’Oro di Tallinn (Estonia), nel 2011 l’Argento di Bilbao (Spagna) e nel 2007 il Bronzo di Nova Gorica (Slovenia).

Tutte le partite del campionato Europeo Under 20 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket (https://www.facebook.com/FIPufficiale/). Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU20Europe
Il sito internet ufficiale della manifestazione è: http://www.fiba.basketball/europe/u20/2018

  1. I CONVOCATI


    Michele Antelli ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi)
    Matteo Berti ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna)
    Lorenzo Bucarelli ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari)
    Guglielmo Caruso ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli)
    Davide Denegri ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato)
    Omar Dieng ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona)
    Alessandro Lever (’98, A/C, 206, Grand Canyon University)
    Davide Moretti (’98, 188, P, Texas Tech)
    Andrea Mezzanotte ('98, 207, A, Remer Treviglio)
    Tommaso Oxilia ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo)
    Alessandro Pajola ('99, 193, P, Segafredo Bologna)
    Alessandro Simioni ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket)


    *Le squadre di club fanno riferimento all'ultima stagione sportiva

  2. STAFF


    Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan
    Allenatore: Dalmasson Eugenio
    Assistente: Ciani Franco
    Assistente: Abbio Alessandro
    Assistente: Billio Alberto
    Preparatore Fisico: De Conti Dario
    Medico: Ciardo Roberto
    Ortopedico: Debenedetti Massimo
    Massofisioterapista: Mancini Iacopo
    Funzionario Delegato: Zelinotti Barbara
  3. IL CALENDARIO

    14 luglio

    Ore 13.30 Italia-Svezia
    Ore 18.00 Islanda-Serbia

    15 luglio

    Ore 13.30 Svezia-Islanda
    Ore 20.15 Italia-Serbia

    16 luglio

    Ore 15.45 Italia-Islanda
    Ore 15.45 Svezia-Serbia

    17 luglio

    Riposo

    18-22 luglio

    Seconda Fase e Finali

  4. I GIRONI DELL'EUROPEO

    Girone A: Gran Bretagna, Lituania, Montenegro, Turchia
    Girone B: Ucraina, Francia, Croazia, Spagna
    Girone C: Romania, Germania, Israele, Grecia
    Girone D: ITALIA, Islanda, Svezia, Serbia

  5. L'ALBO D'ORO

    2017 Grecia
    2016 Spagna
    2015 Serbia
    2014 Turchia
    2013 ITALIA

  6. LA FORMULA

    Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre.


Fonte: Ufficio Stampa Fip (www.fip.it)

About The Author

Related posts