24 ottobre, 2018

Belinelli spedisce Popovich fra i millenari

Con la freddezza dei campioni, Marco Belinelli realizza il canestro della vittoria per i San Antonio Spurs sul campo degli Indiana Pacers a 2″1 dal termine. Scarico di Leonard, finta e palleggio per far volare via Stuckey che stava recuperando, sospensione dall’angolo per il 93-95. Il canestro che regala ai texani una preziosa vittoria e manda coach Gregg Popovich nel club dei millenari. Per l’allenatore degli Spurs è infatti il successo numero 1000 in carriera, il nono nella storia Nba a raggiungere tale traguardo, il terzo più veloce (1.462 partite) dopo Phil Jackson (1.423) e Pat Riley (1.434), il secondo a farlo sedendo sulla panchina di un’unica squadra dopo Jerry Sloan (1.127 vittorie con Utah).

Lavoro tutti i giorni per questo tipo di tiro – ha detto Belinelli nel dopogara – Il gioco era disegnato per l’uno contro uno di Leonard, lui è stato bravissimo a trovarmi libero in angolo ed è andata bene. Popovich? Gli faccio le mie congratulazione, per me è solamente un piacere giocare per l’allenatore migliore e una grande persona“. Beli ha chiuso la partita con 12 punti complessivi, 9 dei quali arrivati nel quarto periodo iniziato dagli Spurs a -14. Marco ha realizzato 7 punti nei primi quattro minuti del quarto, poi ha completato l’opera con il cesto della vittoria a 2″1 dalla sirena.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts