18 ottobre, 2017

Gli Spurs di Belinelli beffati a Berlino

Gli Spurs di Belinelli beffati a Berlino

Un incredibile canestro allo scadere di Jamel McLean condanna i San Antonio Spurs di Marco Belinelli alla sconfitta 94-93 a Berlino contro l’Alba. La prima partita del tour europeo dei campioni Nba, che ora si sposteranno a Istanbul per la sfida di sabato al Fenerbahçe, si conclude quindi con una sconfitta inattesa sebbene i tedeschi siano ovviamente più avanti dal punto di vista della preparazione. Pur senza premere sull’acceleratore, gli Spurs (con Ettore Messina all’esordio da assistente di Gregg Popovich) sembravano avere la vittoria in pugno sul +4 a 14″ dalla fine con Tony Parker, migliore in campo con 28 punti, in lunetta con due liberi (11/11 fino a quel momento). Il francese però sbaglia entrambe le conclusioni, Redding segna da tre per l’Alba a 5″ dalla fine e gli Spurs perdono palla su una brutta rimessa di Duncan per Ginobili. McLean parte a tutto campo e con un secondo tempo dai sei metri infila di tabella il canestro della vittoria. Belinelli ha giocato parecchio (27 minuti) ma non ha mai trovato il feeling con il canestro chiudendo con 4 punti e 1/9 al tiro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts