24 maggio, 2018

A2 Playoff 2018 Quarti – Gara 1: la presentazione LNP dei match di questa sera

A2 Playoff 2018 Quarti – Gara 1:  la presentazione LNP dei match di questa sera

La presentazione dei match realizzata dalla Lega Nazionale Pallacanestro e curata da Guido Cappella (Area Comunicazione LNP).
Questa sera al via i Quarti di Finale Playoff di Serie A2 Old Wild West con Gara 1 tra Trieste e Montegranaro e tra Treviso e Ferrara. Serie al meglio delle cinque gare, con gara 1, gara 2 ed eventuale gara 5 in casa della squadra con la migliore classifica al termine della fase di qualificazione.


ALMA TRIESTE-XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO
Dove: PalaRubini Alma Arena, Trieste
Quando: domenica 13 maggio, 18.00
Arbitri: Gagliardi, D’Amato, Martellosio
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2KfacA7

Qui Trieste

Laurence Bowers (ala/centro)
È stato importante avere un paio di giorni liberi per il recupero fisico; Montegranaro è molto talentuosa, dovremo avere più fame di loro per batterli e sfruttare la solidità della nostra difesa. Corbett, Amoroso e Powell sono giocatori che possono produrre molti punti in singola partita, dobbiamo sfruttare la nostra profondità e farli sudare in ogni match”.

Note
Durante la settimana, acciacchi per Giga Janelidze e Matteo Schina. Il georgiano è tornato ad allenarsi con il gruppo da giovedì, mentre il play classe 2001 ha guardato i compagni. 
Media
Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) lunedì 13 maggio alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

Qui Montegranaro

Gabriele Ceccarelli (coach)
Dopo otto mesi di durissimo lavoro, siamo nelle migliori otto del campionato. Per noi è un grandissimo risultato, ma non ci accontentiamo: Trieste è stata la dominatrice della stagione, parlare dei singoli porterebbe via troppo tempo vista la quantità e qualità che hanno, ma noi ci rifiutiamo ardentemente di essere la vittima sacrificale. Approcciamo la serie come abbiamo sempre fatto quest’anno: provando a vincere. Sarebbe uno scalpo incredibile, specie pensando che l’Alma Arena è stata violata solo due volte in due stagioni. Siamo stanchi, siamo acciaccati ma ci ribelliamo al pensiero di mollare ora, ci ribelliamo all’idea di dover lasciare strada senza lottare. Proveremo a portarne via una da Trieste per cercare di allungare la serie il più possibile e regalare alla nostra gente un sogno ancora più grande. Sappiamo di partire da sfavoriti: ma il bello dello sport è che, dando tutto e credendo in sé stessi, nessun traguardo è precluso”.

Lorenzo Maspero (play)
Credo Trieste sia la squadra più forte tra tutte le 32 del campionato di A2, con un roster di 11 giocatori veri, col paradosso che uno come Baldasso addirittura fatica a trovare spazio. Noi andremo da loro senza pressioni ma proveremo a giocarcela alla morte. Li abbiamo affrontati poche settimane fa ma saranno partite molto diverse: ci sarà ben altra intensità e poi con i rientri di Fernandez e Da Ros rispetto a quella partita sarà proprio un’altra squadra. Domenica servirà la partita perfetta
”.

Note
Assente il lungodegente Mitt, in dubbio Rivali, che si è allenato a singhiozzo in settimana per i noti problemi alla caviglia. 
Media
Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018. 


DE’ LONGHI TREVISO-BONDI FERRARA

Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)

Quando: domenica 13 maggio, 18.00

Arbitri: Brindisi, Cappello, Wassermann
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2rDQbMI

Qui Treviso

Stefano Pillastrini (coach)
Ci prepariamo ad affrontare una Ferrara che arriva ai quarti di finale dopo una bella impresa: non è facile rimontare da 0-2 e soprattutto farlo vincendo la quinta su un campo come quello di Scafati. Quindi arriveranno a questa gara 1 carichi e motivati, loro nella seconda parte del campionato hanno vinto tantissimo crescendo in maniera importante. Sarà quindi un turno molto impegnativo, ma a livello di quarti di finale non ci aspettavamo nulla di diverso da un’avversaria forte e preparata. Noi siamo usciti bene dal nostro turno con Trapani, ora stiamo ultimando la preparazione per affrontare al meglio Ferrara: le due gare di regular season non le ritengo molto indicative, l’aria dei play off è diversa e le motivazioni pure. Scendiamo in campo al Palaverde in gara 1 con l’intenzione di imporre il nostro gioco e il nostro ritmo. Ferrara ha rotazioni meno profonde delle nostre, però non sono così sicuro che vorranno giocare a ritmi bassi, il loro contropiede è tra i più efficaci del campionato, quello che è certo è che dobbiamo essere noi ad avere il pallino in mano ed essere pronti ed efficienti al massimo sia che si giochi di corsa che a metà campo. Una cosa positiva per noi è avere anche in questo turno il fattore-campo, giocare al Palaverde per noi è bello e importante, ma sappiamo che nei play off ogni partita ha una storia a sé e il risultato va conquistato sul campo con il gioco e la determinazione. Fantinelli? Vediamo ogni giorno che migliora, ma non so ancora se domenica potrà essere in campo a darci una mano”.

Eric Lombardi (ala forte)
Grande protagonista degli ottavi di finale con Trapani chiusi con 14.3 punti e 6 rimbalzi a partita, con il 62.5% da due, il 55% da tre  e il 92% ai tiri liberi:
Meglio affrontare Ferrara che Scafati perché conosciamo bene gli emiliani per averli già incrociati in regular season e abbiamo dalla nostra il fattore campo. È importante per noi giocare al Palaverde con il nostro fantastico pubblico e la carica che ci danno i tifosi potrà risultare un’arma in più davvero importante nella serie. La forza di Ferrara è risaputa, hanno Mike Hall che è un super giocatore e cercheremo di limitarlo come facemmo con successo in regular season, ma anche noi siamo forti e vogliamo mettere subito il primo mattone domenica in gara 1”.

Note
Iniziano domenica con gara 1 al Palaverde i quarti di finale play off di Serie A2 tra De’ Longhi Treviso Basket, che negli ottavi ha superato Trapani per 3-1, e Bondi Ferrara, che con una rimonta da 0-2 ha ribaltato la serie con Scafati vincendo mercoledì gara 5. In casa trevigiana ancora in dubbio il recupero di capitan Fantinelli che sta guarendo dall’infortunio alla caviglia. Nella stagione Ferrara (settima al termine della regular season all’Est) nelle sfide con la De’ Longhi TVB (terza) ha vinto in casa sua 80-75 all’andata, e perso 74-60 nel ritorno al Palaverde.
Media
Diretta LNP TV (accesso da www.legapallacanestro.com) in video streaming su abbonamento. Attivato per i play off un abbonamento speciale per tutte le partite a 19,95 € per tutte le serie di Playoff e Playout. Differita lunedì alle 21.00 su Eden Tv (canale 86 dtt); conferenza stampa dopopartita e aggiornamenti sulla pagina Facebook di Treviso Basket.

Qui Trieste

Andrea Bonacina (coach)
Andiamo a Treviso con grande orgoglio. Affronteremo chi ha due potenziali quintetti base. La De’ Longhi ha una batteria di esterni che più completa non si può e composta da Sabatini, Fantinelli, Imbrò, Musso, Swann e Negri. Attenzione massima pure ai lunghi Antonutti, Lombardi, Brown e Bruttini. Essenziale sarà avere la lucidità e la prontezza di far sì che loro non si dispieghino in campo aperto. Attenzione ai loro break, fondamentale sarà il ritmo. Se la De’ Longhi imporrà il proprio non avremo una possibilità, se invece riusciremo a limitare le sbavature ed a mettere in campo il nostro basket, allora avremo la possibilità di giocarci in questa serie un ruolo da protagonisti”.

Riccardo Cortese (guardia / ala)
Andiamo a Treviso per provare a ‘rubarne’ una in casa loro. La De’ Longhi è completamente differente dalla Givova Scafati, a questo punto del campionato non trovi la squadra materasso. Siamo carichi e ci godiamo il momento. Bisogna che ricarichiamo il prima possibile le pile, anche perché ci aspetta un’altra lunga serie contro Treviso. Non sarà facile vincere, affronteremo chi è costruito per vincere. Compagine, la De’ Longhi, di grandi tiratori, abbastanza fisica, sappiamo dove colpirla. Potrebbe subentrare la stanchezza e la poca lucidità, bisogna che non corrano con Fantinelli in casa loro”.

Note
Coach Andrea Bonacina potrà contare sull’intero roster a disposizione. Dopo gara 5 a Scafati contro la Givova qualche acciacco per Mike Hall che, comunque, domenica sarà al proprio posto regolarmente. Anche al Pala Verde i biancazzurri non saranno soli, al loro seguito il solito folto gruppo di aficionados.
Media
La partita sarà trasmessa in diretta su Lnp Tv Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2018/05/11/de-longhi-treviso-vs-bondi-ferrara-4?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DDT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DDT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

About The Author

Related posts