21 novembre, 2018

A2 Playoff 2018 Quarti – Gara 3: la presentazione LNP dei match di domani

A2 Playoff 2018 Quarti – Gara 3:  la presentazione LNP dei match di domani

La presentazione dei match realizzata dalla Lega Nazionale Pallacanestro e curata da Guido Cappella (Area Comunicazione LNP).
Venerdì 18 maggio riprendono i Quarti di Finale Playoff di Serie A2 Old Wild West con Gara 3: giocano Ferrara-Treviso e Montegranaro-Trieste. Serie al meglio delle cinque gare, con gara 1, gara 2 ed eventuale gara 5 in casa della squadra con la migliore classifica al termine della fase di qualificazione.


BONDI FERRARA-DE’ LONGHI TREVISO
Dove: Palasport di Ferrara
Quando: venerdì 18 maggio, 20.30
Arbitri: Gagliardi, Scrima, Tallon
Serie: 0-2 Treviso
In diretta su LNP TV Passhttps://bit.ly/2GrKDcT

Qui Ferrara

Andrea Bonacina (coach)
In questo momento la De’ Longhi ha un’intensità e una qualità di gioco irreali. Nelle prime due gare ogni nostro errore è stato punito con gli interessi, a difesa schierata e in contropiede. Detto questo, per competere possiamo limare alcuni nostri regali che, contro una squadra come Treviso, non puoi permetterti di fare. La chiave sarà fare un salto di qualità verso l’alto in termini di concentrazione e continuità mentale nel fronteggiare la pressione difensiva e l’intensità di Treviso, offrendo una prestazione difensiva più solida e concreta che possa mettere qualche granello che argini la strapotente produzione offensiva trevigiana. Nei confronti dei nostri tifosi sentiamo un forte senso di responsabilità, ci aspettiamo per gara 3 un clima di grande festa, festa eventualmente sarà al fischio finale: vogliamo un clima ribollente e una bolgia sportiva, non vogliamo che gara 3 sia l’ultima gara della stagione, vogliamo competere, restare dentro la serie e far valere il nostro fattore campo. Contro questa Treviso bisogna provare a giocare in sei contro cinque, avendo un sesto uomo nel nostro pubblico. Il palazzo deve sospingerci in quella che sarebbe un’autentica impresa sportiva”.

Tommaso Fantoni (centro)
Abbiamo come obiettivo quello di allungare la serie, davanti ai nostri tifosi giochiamo in maniera differente, meglio, più coraggiosi e spensierati. Vogliamo assolutamente dare una gioia al nostro pubblico, che deve vedere un nostro successo contro lo squadrone trevigiano. Daremo tutto come al solito, anche di più, grazie alla spinta dei nostri tifosi. Dal punto di vista tecnico-tattico bisogna che facciamo meglio in difesa, dovremo aggiustare dei dettagli, ci stiamo già lavorando. Certamente la De’ Longhi dovrà realizzare meno di 90 punti, altrimenti sarà dura vincere. Bisogna che siamo davvero bravi. Sarebbe fantastico avere il palazzo stipato di persone, di buon auspicio per eventuale gara 4 e magari pure per il futuro. Spero che i ferraresi rispondano presente”.

Note
Coach Andrea Bonacina potrà contare sull’intero roster a disposizione. Prima della palla a due saranno premiati Riccardo Cortese e Mike Hall, miglior italiano e miglior straniero del campionato di A2 Old Wild West
Media
La partita sarà trasmessa in diretta su Lnp Tv Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2018/05/12/bondi-ferrara-vs-de-longhi-treviso-3?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DTT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DTT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

Qui Treviso

Stefano Pillastrini (coach)
Sono molto contento delle prestazioni della squadra in questa serie e dell’approccio dimostrato dal gruppo contro un’avversaria che ha mostrato tutto il suo grande valore come Ferrara. Ma non abbiamo ancora fatto nulla, serve un’altra vittoria per passare il turno e cercheremo di ottenerla a Ferrara. Non penso ci saranno grandi cambiamenti tattici, le squadre ormai si conoscono bene dopo quattro partite giocate in stagione. La Bondi ha dimostrato in queste due partite al Palaverde di essere una squadra di spessore, anche martedì giocando molto bene non siamo mai riusciti a metterli sotto definitivamente e sono stati sempre pericolosi fino agli ultimi minuti, in casa loro saranno ancora più temibili. Ci vorrà una prestazione super da parte della mia squadra, non potremo permetterci nessun calo. Per vincere a Ferrara ci vuole continuità prima di tutto e un’applicazione totale della squadra sia sotto il profilo difensivo che nelle scelte in attacco, stiamo preparandoci bene per continuare il cammino iniziato nelle due gare in casa”.

Note
Dopo il successo nelle prime due partite giocate domenica e martedì al Palaverde, TVB scenderà in campo domani, venerdì, alle 20.30 al Palasport di Ferrara per gara 3 della serie al meglio delle 5 partite. La squadra trevigiana sarà seguita da circa 150 tifosi per gara 3. Squadra al completo, nonostante qualche acciacco per Brown, Bruttini e Swann, per coach Pillastrini
Media
Diretta LNP TV (accesso da http://www.legapallacanestro.com) in video streaming su abbonamento. Differita venerdì alle 21.00 su Eden Tv (canale 86 dtt). Diretta audio/radiocronaca, conferenza stampa dopopartita e aggiornamenti sulla pagina Facebook di Treviso Basket.


XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO-ALMA TRIESTE
Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: venerdì 18 maggio, 21.00
Arbitri: Brindisi, Dori, Lestingi
Serie: 0-2 Trieste
In diretta su LNP TV Passhttps://bit.ly/2IJkWKd

Qui Montegranaro

Gabriele Ceccarelli (coach)
Avevo chiesto alla squadra più intensità perché 30 minuti in gara 1 non erano bastati. E mi hanno ascoltato. Dopo i primi 5 minuti nei quali forse pensavamo che Trieste potesse partire come in gara 1 ed invece ha dimostrato di voler azzannare la preda sanguinante, dopo quel 16-0 penso che nessuno si sarebbe aspettato di vincerla sulla sirena. Qui c’è uno staff e ci sono dei giocatori che odiano perdere, che non si accontentano mai, che raggiunti degli obiettivi puntano ancora più in alto. E questo ti permette, sotto di 16 sul campo della squadra migliore del campionato, di giocarti la partita e quasi di portarla via. Orgoglio per questa squadra, orgoglio per questo staff che passa le notti tra gara 1 e gara 2 per prepararla al meglio. Sono un po’ scosso ma non perché pensavo di aver vinto la partita. Quando Green ha preso quel fallo ci siamo detti che forse era meglio così invece che sulla sirena, ma poi avevamo rimesso come volevamo, il tavolo ci aveva lasciato andare e invece dovendo rifare la rimessa non siamo riusciti a trovare la soluzione che volevamo. Abbiamo trovato tutto sommato un buon tiro. Powell pensava di avere ancora un secondo e visto che era marcato da Bowers ha scaricato per Maspero. Forse doveva tirare ma non gli do alcuna colpa: ha fatto una partita magnifica. Questa squadra ha costruito nel corso dell’anno una mentalità tale che uno dei migliori giocatori del campionato per vincere una partita a Trieste se vede un ragazzo del ’98 più libero di lui gli passa la palla. Questa è una vittoria per me. Torniamo a casa sotto 0-2 solo ufficialmente, nel mio cuore siamo 1-1. Non molliamo, proveremo a partire un po’ meglio in gara 3, a prenderci qualche tiro libero in più visto che c’è una differenza abissale nell’ultimo quarto e c’erano Bowers e Da Ros con quattro falli”.

Kaspar Treier (ala)
Gara 2 meritavamo di vincerla. Siamo stati molto più concentrati sui piccoli dettagli rispetto a gara 1, ma hanno pesato alcuni errori. La partita di martedì ci servirà da stimolo: se togliamo anche quegli errori possiamo farcela”.

Note
Assente il lungodegente Mitt.
Media
Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket).

Qui Trieste

Eugenio Dalmasson (coach)
Gara 2 è stata una partita molto strana, con uno straordinario inizio nostro che però, invece di darci la spinta giusta, ci ha fatto inconsciamente pensare che si fosse tornati nell’ultimo quarto di domenica. Siamo andati in confusione ed abbiamo smesso di giocare insieme, poi nel finale abbiamo avuto orgoglio e mentalità, oltre a trovare giocate importanti: dobbiamo però rivedere tutto quello che è successo nella parte centrale della gara e sarà obbligatorio cercare di evitare di far fare loro prestazioni come in gara 2. Il terzo confronto sarà difficile, ma credo che la partita di martedì potrà aiutarci a capire molte cose”.

Federico Mussini (play)
Sono ovviamente felicissimo per il canestro finale, quel pallone me l’aspettavo fin dall’inizio dell’azione. Certo, in gara 2 abbiamo perso troppi palloni e sbagliato canestri facili, ma la cosa positiva è che abbiamo vinto una gara pur non giocando al meglio. In vista di gara 3, dovremo essere più duri di Montegranaro per quaranta minuti ed essere costanti: loro hanno tirato con ottime percentuali, noi dovremo fare più attenzione ai dettagli come i cambi difensivi ed i tagliatori”.

Note
Ancora un’iniziativa di rilievo per la società, che in occasione di gara 3 offrirà gratuitamente, a tutti coloro che non andranno in trasferta, la possibilità di assistere alla diretta LNP direttamente all’Alma Arena, proiettando sull’Allianz Wall la gara.
Media
Diretta su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) sabato 19 maggio alle ore 16.00. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada)


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

About The Author

Related posts