22 maggio, 2018

Beko Final Eight 2016: le semifinaliste

Beko Final Eight 2016: le semifinaliste

Si sono giocati i quarti di finale della Beko Final Eight 2016. La semifinale è un match tra vincenti in modi opposti. Milano domina su Venezia, Cremona la spunta su Sassari nel finale con due magie da tre punti di McGee e Cazzolato che valgono gli extratime e i sardi non ne hanno più. Reggio si piega a Veikalas e Ragland di Avellino. Trento mai così avanti, Wright e Pas su tutti.

Beko Final Eight 2016 – Quarti di finale

1 GRISSIN BON REGGIO EMILIA SIDIGAS AVELLINO 8 87-94
4 GIORGIO TESI GROUP PISTOIA DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 5 74-81
2 EA7 EMPORIO ARMANI MILANO UMANA REYER VENEZIA 7 88-59
3 VANOLI CREMONA BANCO SARDEGNA SASSARI 6 97-89

Curiosità dei quarti

  1. Per la nona volta nelle Final Eight si sfideranno in semifinale le teste di serie numero 2 e 3: 5-3 il bilancio attuale a favore della testa di serie numero 2; 1 solo precedente tra le teste di serie numero 5 e 8, favorevole alla 5.
  2. Nel 2004 unica edizione in cui si verificarono gli stessi incroci di quest’anno: Treviso, testa di serie numero 5, vinse la Coppa battendo in finale Pesaro (numero 2).
  3. Rimantas Kaukenas è diventato il miglior marcatori dei quarti Final Eight con 106 punti in 8 gare (7 vinte) superando Drake Diener (101).
  4. L’eliminazione del lituano di Reggio Emilia gli impedisce di attaccare il top scorer assoluto delle Final Eight, che rimane David Moss (213 punti in 18 gare), davanti a Kaukenas (199 in 16). Tra i giocatori ancora in corsa in questa edizione, il miglior marcatore è Maarten Leunen(120 punti in 10 gare) davanti a Marques Green (113 in 11).
  5. David Logan si è inserito nella Top10 singola partita Final Eight in 3 voci statistiche: tiri liberi realizzati (12), secondo solo ai 13 di Boris Gorenc (semifinali 2002 Siena); valutazione (41, quinto posto – il record è 52 Chiacig in finale 2002 con Siena); falli subiti (10, ex aequo al quinto posto, il top è 12, Gorenc – semifinali 2002 Siena, e Dyson – finale 2015 Sassari.
  6. I 34 punti realizzati da Reggio Emilia nel quarto quarto sono il secondo maggior punteggio relativo a un singolo quarto di gara nelle Final Eight: 35 il record assoluto (Treviso quarti 2006).
  7. I 6 punti realizzati da Sassari nel secondo quarto eguagliano il record negativo per un singolo quarto di gara nelle Final Eight, detenuto dalla Scavolini Pesaro (quarti 2008) e dalla Bipop Reggio Emilia (finale 2004).
  8. I 66 punti complessivi realizzati nell’ultimo quarto di Sidigas – Grissin Bon sono record assoluto per un singolo quarto nelle 17 edizioni delle Final Eight, superando i 60 di Benetton-Metis (quarti 2004).

Fonte: www.legabasket.it

About The Author

Related posts