21 novembre, 2017

Citroën Serie A2: disciplinari 16. giornata + recupero 14.

Citroën Serie A2: disciplinari 16. giornata + recupero 14.

I provvedimenti disciplinari relativi al posticipo della quattordicesima Giornata di Campionato con il #Derby104 di Bologna e con entrambe le società sanzionate, e della 16. Giornata di Campionato della Citroën Serie A2 Girone Est pubblicati dalla Lega Nazionale Pallacanestro ed emessa dalla Federazione Italiana Pallacanestro.


Posticipo 14. Giornata

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA
Ammenda di Euro 495,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri nonché nei confronti di due tesserati avversari; comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (per utilizzo di laser e aver mosso un canestro durante l’esecuzione di un tiro libero).
Squalifica campo per 1 gara perché durante il tempo supplementare un individuo isolato entrava in campo offendendo un tesserato avversario e perché al termine della gara centinaia di persone invadevano il terreno di gioco, offendendo i tesserati avversari e, un individuo isolato, anche gli arbitri; a causa della situazione e per l’intervento sia del servizio d’ordine che della polizia la squadra ospite usciva dal terreno di gioco non dal tunnel di accesso agli spogliatoi ma attraverso altra uscita.

KONTATTO FORTITUDO BOLOGNA 103
Ammenda di Euro 1.500,00 per lancio di oggetti contundenti (monetine) isolato sporadico, colpendo senza danno e per rottura del plexiglass a protezione della panchina della società avversaria.


Girone Est

AURORA BASKET JESI
Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e nei confronti di un tesserato avversario ben individuato (atl. Amici).
Ammenda di Euro 750,00 per comportamento minaccioso e gravemente offensivo fuori dal campo di gioco.

ANDREA COSTA IMOLA BASKET
Ammenda di Euro 1.100,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
US BASKET RECANATI
Ammenda di Euro 1.100,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri.


Girone Ovest

PALLACANESTRO JUNIOR LIBERTAS CASALE MONFERRATO
Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

PALLACANESTRO BIELLA
Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

FORTITUDO AGRIGENTO
Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

NCP PALLACANESTRO RIETI
Ammenda di Euro 1.200,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di sputi isolato e sporadico, colpendo.
Ammenda di Euro 375,00 per comportamento non regolamentare da parte di persone presenti all’interno del campo di gioco con specifiche mansioni.

Andrea Tavazza – Giudice Sportivo Fip


Fonte: Federazione Italiana Pallacanestro (www.fip.it)

About The Author

Related posts