17 ottobre, 2017

EuroBasket2017, prima sconfitta degli azzurri

Prima sconfitta per gli Azzurri all’EuroBasket 2017. A infliggere il primo stop della manifestazione ai ragazzi di Messina è la solita Lituania (78-73), confermando il dato che vuole l’Italia sempre perdente contro i baltici in questa manifestazione (9 su 9). Come nelle ultime sfide il ko è più che onorevole, frutto di una prestazione di assoluto valore e grande abnegazione. Top scorer Gigi Datome con 24 punti.

La cronaca

Il primo tempo è fatto di luci e ombre. Le luci sono quelle, sfavillanti, dei primi 10 minuti. L’Italia aggredisce la partita con una rabbia e una precisione pazzesca (5/6 da tre). I cecchini sono Melli (2), Belinelli, Hackett e Datome: Lituania immediatamente a -10 (19-9). Come prevedibile i baltici reagiscono e lo fanno con le tre triple consecutive di Kuzminskas che propiziano il pareggio di fine primo quarto (23-23). Le ombre sono quelle, inquietanti, dei primi 5 minuti Azzurri nella seconda frazione, fatti del solo canestro di Hackett. Un black-out che ci costa carissimo perché dalla parte opposta gli avversari non smettono di segnare con regolarità: ci vuole poco a finire sotto di 13 punti (38-25). Ci risvegliano Datome e Filloy da dietro l’arco (6-0) ma ormai la Lituania è salda al comando e chiude il primo tempo 41-32 (18-9 il parziale).

Di autentica sofferenza il secondo quarto, anche considerando l’infortunio che toglie dal campo Melli, a riposo precauzionale secondo le direttive dello staff medico sanitario. In tutto l’Italia segna 9 punti mentre la Lituania tiene le solite medie. Sarà questo stop a scavare il solco lungo la gara. Il grande cuore Azzurro sopperisce però a tutte le avversità e il passivo di 8 punti al 30esimo (57-49 e frazione “vinta” 17-16) racconta di un’Italia sempre presente mentalmente nonostante la caratura dell’avversario. Dati forse per spacciati troppo presto, gli Azzurri ringhiano sul match rientrando fino al -6 (65-59) con un canestro impossibile (fallo e tiro libero segnato) di Belinelli. Neanche l’antisportivo a Datome ferma la rincorsa: Filloy da tre regala il nuovo -6 (68-62). La tripla di un ottimo Datome (24 punti) chiude la contesa sul 78-73 ed è utile per la differenza canestri in un girone che ogni giorno continua a farsi più indecifrabile.

Domani il girone B osserverà un turno di riposo. Azzurri di nuovo in campo martedì 5 settembre contro la Germania (17.30). Chiusura mercoledì 6 settembre contro la Georgia (16.30) oggi battuta a sorpresa dall’Ucraina.

Lituania-Italia 78-73

Parziali: 1/4 23-23 (23-23) – 2/4 41-32 (18-9) – 3/4 16-17 (57-49) – 4/4 21-24 (78-73)
Lituania
: Kalnietis (12); Juskevicius (20); Maciulis (3); Gecevicius (n.e.); Valanciunas (13); Kusminskas (14); Motiejunas (5); Milaknis (0); Bendzius (n.e.); Grigonis (8); Godaitis (3); Ulanovas (0). All. Adomaitis.
Italia
: Hackett (7); Belinelli (14); Aradori (2); Filloy (10); Biligha (0); Melli (8); Cusin (5); Cinciarini (n.e.); Abass (n.e.); Baldi Rossi (3); Burns (0); Datome (24). All. Messina.
Tiri dal campo
: Lituania 18/30 da due (60%) – 11/28 da tre (39%), Italia 17/35 da due (48,6%) – 11/26 da tre (42,3%).
Tiri liberi: Lituania 9/14 (64%), Italia 6/8 (75%).
Rimbalzi: Lituania 39 (15 off.), Italia 24 (10 off.).
Assist: Lituania 15, Italia 20.
Palle recuperate: Lituania 3, Italia 6.
Palle perse: Lituania 14, Italia 6.
Falli subiti: Lituania 17, Italia 19.
Arbitri: V. Bulto (ESP), G. Cici (ALB), A. Zurapovic (BIH).

Top Performers

TEAM N/C PT. R. ASS. P.R. BL. VAL.
Lituania Jonas Valanciunas 13 8 0 1 1 +20
Italia Luigi Datome 24 3 1 2 0 +23

Il programma del girone di Tel Aviv

Giovedì 31 agosto
Germania-Ucraina 75-63
Lituania-Georgia 77-79
Italia-Israele 69-48

Sabato 2 settembre
Georgia-Germania 57-67
Italia-Ucraina 78-66
Israele-Lituania 73-83

Domenica 3 settembre
Ucraina-Georgia 88-81
Italia-Lituania 73-78
Israele-Germania 82-80

Martedì 5 settembre
Ucraina-Lituania (14.45, Sky Sport 2)
Italia-Germania (17.30, Sky Sport 2)
Israele-Georgia (20.30, Sky Sport 2)

Mercoledì 6 settembre
Germania-Lituania (13.45, Sky Sport 2)
Italia-Georgia (16.30, Sky Sport 2)
Israele-Ucraina (19.45, Sky Sport 2)

La classifica

Germania 2/1 - 66%
Italia 2/1 - 66%
Lituania 2/1 - 66%
Georgia 1/2 - 33%
Ucraina 1/2 - 33%
Israele* 1/2 - 33%

Fonte: Ufficio Stampa Fip (www.fip.it)

About The Author

Related posts