18 ottobre, 2017

La conferenza stampa di oggi di Gian Piero Domenicali

La conferenza stampa di oggi di Gian Piero Domenicali

Nella giornata di oggi, Venerdì 19 Maggio, alle ore 10:30 si è svolta presso il PalaRuggi una conferenza stampa riguardante il futuro dell’Andrea Costa Imola Basket.
La conferenza è stata presieduta dall’Amministratore Unico Gian Piero Domenicali con la presenza del Team Manager Tommaso Bergamini e dalla Responsabile Area Comunicazione Sofia Conti.
Nella conferenza stampa sono stati affrontati gli argomenti più immediati come la richiesta alla Federazione Italiana Pallacanestro per l’Ammissione al Campionato di A2 2017-2018 e quelli riguardanti il futuro, come l’azzeramento dell’attuale capitale sociale e la sua ricostituzione.

1) Per quel che riguarda le attuali condizioni per la domanda di ammissione al prossimo campionato, Domenicali si è espresso “ne fiducioso, ne pessimista” e ha comunicato che ci sarà la necessità di confrontarsi con la Comtec a Roma prima del 31 maggio, primo termine utile per la presentazione della documentazione necessaria per l’ammissione.
I costi elevati affrontati nel 2016-2017, non previsti dal budget, prevedono la necessità di un intervento dei Soci, già in parte avvenuto.
Per Domenicali ad oggi questo diventa per l’Andrea Costa l’obiettivo primario dell’attività ovvero creare tutte le condizioni necessarie per essere ammessi al prossimo campionato di Serie A2.

2) Per il futuro è necessario determinare una tranquillità e stabilità finanziaria della Società.
Per questi motivi Domenicali ha espresso ai Soci della Società la necessità di avviare immediatamente un percorso di azzeramento dell’attuale Capitale Sociale e della sua ricostituzione per un importo di Euro 600’000 (seicentomila) da sottoscrivere entro il 30 giugno 2017.
Il Capitale Sociale dovrà poi essere versato in 5 rate, di cui la prima entro il 30 agosto 2017 mentre le altre 4 entro giugno di ogni anno a partire dal 2018 fino al 2021.

Questo rinnovo è necessario per sistemare l’ esercizio 2016-2017 ed eventuali debiti pregressi.
Il percorso si articola con il coinvolgimento entro il 15 giugno 2017 dell’attuale base sociale e al termine del confronto si definiranno le quote sottoscritte e quelle che non verranno sottoscritte.
Le quote non sottoscritte verranno messe a disposizione di aziende e tifosi imolesi, se anche dopo questo passaggio non tutte le quote saranno sottoscritte l’Andrea Costa aprirà le proprie porte anche a realtà imprenditoriali e/o finanziarie al di fuori di Imola.
L’Andrea Costa lancia un forte appello alle realtà imolesi a prendere in considerazione l’ingresso nella nuova compagine sociale: un 1% ha un costo di Euro 6’000 (seimila) da versare in 5 anni dal 2017 al 2021.

I Soci presenti all’Assemblea, con il 90% delle quote, hanno votato a favore della proposta di Domenicali compreso il percorso da attuare.
3)Ai giornalisti presenti Domenicali ha comunicato che sull’ambito sportivo come Andrea Costa non possiamo muoverci ne sul mercato ne sulla sponda dirigenziale fino al 15 giugno 2017 perchè lo si farà solamente dopo aver affrontato l’iscrizione al campionato.

Fonte: Sofia Conti – Addetto Comunicazione & Marketing (www.andreacosta.it)

About The Author

Related posts