11 dicembre, 2017

Nazionale A, Italia battuta dalla Francia

Nazionale A, Italia battuta dalla Francia

L’Italia perde 88-63 contro la Francia nell’ultimo match del torneo di Tolosa. Una sconfitta diversa da quella contro il Belgio. Un ko netto ma arrivato al cospetto di una formazione di livello assoluto e che giocherà per un piazzamento di prestigio al prossimo Europeo. Buona la prima parte del match, fatta di testa, muscoli e cuore. Meno bene il secondo tempo, quando la Francia ha preso il largo.

Domani mattina gli Azzurri si trasferiranno in Grecia, dove da mercoledì a venerdì si disputerà il torneo dell’Acropoli con Serbia, Grecia e Georgia. Nel match precedente il Montenegro di Tanjevic ha battuto 78-64 il Belgio (14 Van Rossom) con 17 punti e 9 rimbalzi di Nikola Vucevic.

La cronaca

Ci si aspettava un’inversione di rotta rispetto alla prestazione opaca di ieri contro il Belgio. Lo aveva chiesto Messina, lo hanno capito i ragazzi in campo. I primi 10 minuti sono di grande intensità. La palla si muove bene e soprattutto trova la retina. Con buone percentuali, gli Azzurri prendono fiducia e aggiungono muscoli alla mira. Soprattutto quelli di Biligha e Burns, che si fanno trovare pronti alla bisogna. Molto bene anche Pascolo, che duella con i lunghi francesi uscendo spesso vincitore dai confronti diretti. Dalla parte opposta la stazza di Lauvergne domina (15 punti nei primi 20 minuti) e la Francia va troppo spesso in lunetta (14/18 contro il 2/2 Azzurro). I padroni di casa non scappano mai oltre i 4 punti di distacco se non negli ultimi due giri di orologio, quando la squadra di Collet costruisce il +8 (47-39). Pascolo accoglie la sirena dell’intervallo col canestro del 47-41 Francia.

La zampata francese arriva nel terzo quarto, quando le percentuali scendono e gli avversari salgono di ritmo e intensità difensiva: il parziale di 24-12 manda l’Italia sott’acqua (71-53). Difficile risalire la china dopo uno schiaffo simile. Anche l’orgoglio deve cedere alla fatica di una gara oltremodo fisica e dispendiosa. La Francia vince match e torneo. Per l’Italia buoni spunti, soprattutto nel primo tempo, per affrontare le ultime tre gare di preparazione prima dell’esordio contro Israele il 31 agosto all’EuroBasket.

Francia-Italia 88-63
(27-27, 20-14, 24-12, 17-10)
Francia: Heurtel 11 (5/8, 0/1), Lauvergne 20 (5/6, 1/1), Fournier 17 (5/8, 1/4), De Colo 10 (4/6, 0/1), Diaw 2 (1/3), Tillie 6 (0/1, 1/1), Westermann 3 (0/1, 1/1), Poirier 8 (3/4), Ouattara (0/1 da tre), Labeyrie 4 (2/2), Toupane 3 (0/3, 0/1), Jackson 4 (2/2, 0/3). All: Collet.
Italia: Hackett 3 (1/2, 0/1), Della Valle (0/1 da tre), Belinelli 15 (3/4, 3/6), Aradori ne, Filloy 6 (0/1, 2/2), Biligha 8 (4/6), Melli 8 (1/2, 2/5), Pascolo 10 (4/8), Cervi 2, Cinciarini (0/2, 0/1), Abass 2 (1/4, 0/1), Baldi Rossi ne, Burns 3 (0/1, 1/1), Datome 6 (0/8, 2/5). All: Messina.
Tiri da due: Fra 27/44, Ita 14/38.
Tiri da tre: Fra 4/14, Ita 10/23.
Tiri liberi: Fra 22/29, Ita 5/8.
Rimbalzi: Fra 39, Ita 28.
Assist: Fra 22, Ita 15.
Arbitri: Maestre, Thepenier, Bissuel, Kerisit,

Le parole di coach Messina

Abbiamo disputato un buon primo tempo e potevamo anche condurre senza i falli che hanno mandato troppe volte in lunetta i nostri avversari. Nel secondo tempo la Francia ha alzato il livello fisico in difesa e questo ci ha creato difficoltà nel prenderci tiri aperti e nel difendere con coesione. Chiudiamo questo torneo con due battute di arresto che ci mettono di fronte a problemi crescenti ma è un passo che dobbiamo compiere se vogliamo rafforzarci in vista dell’imminente Europeo”.

Copertura Tv

Tutte le gare degli Azzurri a Tolosa saranno trasmesse da Sky Sport con il commento di Flavio Tranquillo e Davide Pessina.

Venerdì 18 agosto
Italia-Montenegro 67-66
Francia-Belgio 85-60

Sabato 19 agosto
Italia-Belgio
Francia-Montenegro

Domenica 20 agosto
Belgio-Montenegro 64-78
Francia-Italia 88-63

Fonte: Ufficio Stampa Fip (www.fip.it)

About The Author

Related posts