11 dicembre, 2017

Nazionale A, Messina e Hackett alla vigilia del Torneo dell’Acropolis

Nazionale A, Messina e Hackett alla vigilia del Torneo dell’Acropolis

A meno di dieci giorni dall’esordio all’EuroBasket 2017 (il 31 agosto contro Israele a Tel Aviv) la Nazionale è alla vigilia dell’ultimo torneo di preparazione. Giunti ad Atene ieri nel primo pomeriggio, gli Azzurri affronteranno Serbia, Grecia e Georgia nell’ormai classico torneo dell’Acropolis. Tutte le gare si disputeranno all’OAKA, casa del Panathinaikos e uno dei palazzetti più caldi d’Europa. Sotto il commento del CT e della guardia della nazionale.

Ettore Messina

Serbia e Grecia sono squadre di prima fascia mentre la Georgia sarà nostra avversaria nel girone di Tel Aviv. Un ulteriore test che ci servirà sia per lavorare sulle problematiche emerse nelle ultime due partite con Belgio e Francia, sia per consolidare tutto ciò che di positivo abbiamo fatto nella prima parte della preparazione a Cagliari”.

Daniel Hackett

Qui ad Atene sarà l’ultimo test prima dell’esordio contro Israele e vogliamo sfruttare al massimo le tre partite che giocheremo. Serbia, Grecia e Georgia sono tre squadre con caratteristiche diverse ma tutte con grande fisicità. Giocare contro la Grecia ad Atene sarà un’emozione particolare per me. Conosco bene molti giocatori per averli avuti come compagni di squadra e la grande passione dei greci per il basket. Non sarà facile ma sarà molto affascinante, soprattutto in un palazzetto caldissimo come l’OAKA”.

Fonte: Ufficio Stampa Fip (www.fip.it)

About The Author

Related posts