24 maggio, 2018

Nazionale U19, Mondiali del Cairo: Italia-USA 65-98, domani gli ottavi

Prima sconfitta per la Nazionale Under 19 Maschile al Mondiale di categoria in corso in questi giorni al Cairo, in Egitto. Dopo aver superato l’Angola e l’Iran, gli Azzurri sono stati battuti 65-98 dagli Stati Uniti e così hanno chiuso al secondo posto il Girone D. Il miglior marcatore dell’Italia è stato Davide Denegri con 15 punti, in doppia cifra anche David Okeke a quota 11. La squadra di Andrea Capobianco ha saputo reagire a un avvio molto difficile (0-10) ed è tornata subito a contatto trovando anche il vantaggio sul 18-15: l’equilibrio è durato fino al 31-33, poi Team Usa (favorita numero uno per la medaglia d’Oro) ha allungato prima dell’intervallo lungo (39-53) e poi ha continuato ad incrementare il proprio vantaggio nel secondo tempo.
Domani l’Italia torna in campo per affrontare il Giappone negli ottavi di finale: l’orario della partita verrà comunicato da FIBA solo in serata.

Italia-Stati Uniti 65-98
Italia
: Penna, Simioni 4, Caruso 8, Pajola, Visconti ne, Denegri 14, Bucarelli 8, Mezzanotte 8, Massone, Okeke 11, Antelli 7, Oxilia 5. Coach: Andrea Capobianco.
Stati Uniti: Pritchard 7, Quickley 5, Edwards 8, Reddish 15, Diallo 5, Okogie 2, Huerter 8, King 4, Wiley 9, Langford 2, Washington 20, McCoy 13.

Andrea Capobianco

Sapevamo della durezza di questa partita, ma dopo un approccio sin troppo timoroso abbiamo giocato alla pari per 23-24 minuti con gli Stati Uniti. Purtroppo quando affronti squadre così forti, appena abbassi un po’ la guardia rischi di prendere un parziale. Il piano partita è stato rispettato ma abbiamo concesso 29 rimbalzi offensivi e perso qualche pallone di troppo. Mi è piaciuto l’atteggiamento dei ragazzi, che hanno continuato a giocare a testa alta per 40 minuti: da partite come queste c’è solo da imparare. Domani affrontiamo il Giappone, che oggi ha giocato 30 minuti eccellenti col Canada: ci attende un ottavo di finale duro ma vogliamo provare a fare qualcosa di enorme. Riuscire ad entrare tra le prime otto del mondo per due anni di fila sarebbe un risultato straordinario”.

I convocati

Michele Antelli (1998, 181, Pm, Reyer Venezia Mestre)
Lorenzo Bucarelli (1998, 195, A, Mens Sana Basket 1871)
Guglielmo Caruso (1999, 205, A/C, Pall. Moncalieri S. Mauro)
Davide Denegri (1998, 184, Pm, As Junior Libertas)
Federico Massone (1998, 185, G, Pall. Biella)
Andrea Mezzanotte (1998, 205, A, Blu Basket 1971)
David Albright Okeke (1998, 202, A, College Basketball)
Tommaso Oxilia (1998, 198, A, Virtus Bologna)
Alessandro Pajola (1998, 192, Pm, Virtus Bologna)
Lorenzo Penna (1998, 177, Pm, Virtus Bologna)
Alessandro Simioni (1998, 203, C, Reyer Venezia Mestre)
Riccardo Visconti (1998, 190, G, Reyer Venezia Mestre)

Staff

Allenatore: Andrea Capobianco
Assistente Allenatore: Massimo Galli
Assistente Allenatore: Fabrizio Ambrassa
Preparatore Fisico: Paolo Guderzo
Medico: Guido Marcangeli
Fisioterapista: Francesco Ferri
Capo delegazione: Bruno Perra
Funzionario delegato: Paolo Leone

1 luglio
Angola-Italia 70-76 dts
Stati Uniti-Iran 108-48

2 luglio
Italia-Iran 64-45
Stati Uniti-Angola 109-68

4 luglio
Italia-Stati Uniti 65-98
Iran-Angola 48-69

Classifica

Stati Uniti 6, Italia 4; Angola 2; Iran 0.

5-9 luglio
Seconda fase

Fonte: Ufficio Stampa Fip (www.fip.it)

About The Author

Related posts