22 ottobre, 2017

Prozis Supercoppa 2017, all’Olimpia Milano il primo trofeo stagionale

Prozis Supercoppa 2017, all’Olimpia Milano il primo trofeo stagionale

L’EA7 Emporio Armani Milano conquista alla Unieuro Arena di Forlì la Prozis Supercoppa, consegnata dalla bellissima madrina Margherita Molinari. Milano, alla quarta finale nella competizione, prevale per 82-77 su una coriacea Umana Reyer. Jordan Theodore è l’Mvp dell’ultimo atto, il premio MyGlass per il miglior rimbalzista della finale va a Amath M’Baye con 10 carambole arpionate. Venezia parte in affanno, poi aggiusta la difesa e le due squadre si ritrovano largamente a braccetto. Regna l’equilibrio anche nella ripresa e il match è fisico e intenso, di livello. L’Olimpia è più lucida e precisa nel finale, ma i Campioni d’Italia vendono cara la pelle. Goudelock, M’Baye e Gudaitis risultano decisivi.

Pianigiani: “Sono molto contento, i ragazzi hanno sorpreso anche me. Abbiamo giocato con una qualità importante contro una squadra che ha un’identità precisa e vincente che viene dalla scorsa stagione. La strada è lunghissima, non siamo ancora niente. Abbiamo perso subito Cusin (per un guaio alla schiena) e Goudelock aveva la febbre: aver superato tante situazioni è un bel segnale, di desiderio e forza mentale. Abbiamo vinto meritatamente conducendo sempre“.

De Raffaele:Sul 61-61, la differenza l’han fatta due palloni che non ci hanno permesso di prendere l’inerzia e andare avanti. Goudelock e Theodore sono stati super. Abbiamo disputato una partita solida e la squadra ha dato una risposta importante da cui ripartire“.

EA7 Emporio Armani Milano-Umana Reyer Venezia 82-77

(26-17, 40-39, 58-55)

MILANO: Goudelock 14, Micov 8, Pascolo ne, Fontecchio, Cinciarini 2, Cusin, Abass ne, M’Baye 14, Theodore 29, Jefferson, Bertans 3, Gudaitis 12. All. Pianigiani

VENEZIA: Haynes 5, Peric 13, Johnson 14, Bramos 14, De Nicolao 2, Jenkins 14, Orelik 4, Bolpin ne, Ress, Biligha 2, Cerella ne, Watt 9. All. De Raffaele

EA7 Emporio Armani Milano-Umana Reyer Venezia 82-77
Parziali: 1/4 26-17 (26-17) – 2/4 14-22 (40-39) – 3/4 18-16 (58-55) – 4/4 24-22 (82-77)
EA7 Emporio Armani Milano: Goudelock (14); Micov (8); Pascolo (n.e.); Fontecchio (n.e.); Cinciarini (2); Cusin (0); Abass Abass (n.e.); M’Baye (14); Theodore (29); Jefferson (0); Bertans (3); Gudaitis (12). All. Pianigiani.
Umana Reyer Venezia: Haynes (5); Peric (13); Johnson (14); Bramos (14); De Nicolao (2); Jenkins (14); Orelik (4); Bolpin (n.e.); Ress (0); Biligha (2); Cerella (n.e.); Watt (9). All. De Raffaele.
Tiri dal campo: Milano 25/47 da due (53,2%) – 6/14 da tre (42,9%), Venezia 18/35 da due (51,4%) – 9/28 da tre (32,1%).
Tiri liberi: Milano 14/21 (66,7%), Venezia 14/18 (77,8%).
Rimbalzi: Milano 39 (12 off.), Venezia 28 (9 off.).
Assist: Milano 8, Venezia 17.
Palle recuperate: Milano 5, Venezia 7.
Palle perse: Milano 13, Venezia 8.
Falli subiti: Milano 22, Venezia 19.
Arbitri: Paternicò, Begnis, Martolini.

Fonte: Ufficio Stampa Lega Basket (www.legabasket.it)

About The Author

Related posts