18 luglio, 2018

Serie A PosteMobile, disciplinari 13 Giornata

Serie A PosteMobile, disciplinari 13 Giornata

I provvedimenti disciplinari della Serie A PosteMobile relativi alla tredicesima giornata di Campionato disputata pubblicate sul sito della Federazione Italiana Pallacanestro.

Serie A – Tredicesima giornata andata
Gare del 29-30 dicembre / 2 gennaio

FIAT TORINO ALEKSANDER VUJACIC (Atleta)
Deplorazione per comportamento irriguardoso a fine gara nei confronti degli arbitri.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO CHRISTIAN VERONA (preparatore fisico)
Inibizione determinata fino al 09/01/2018 per aver tenuto un comportamento offensivo a fine gara nei confronti di un tesserato avversario. Sostituita con ammenda di euro 3.000,00.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA MASSIMILIANO MENETTI (allenatore)
Ammonizione per aver tenuto un comportamento protestatario avverso decisioni arbitrali a fine gara.

PALLACANESTRO CANTU’
Ammonizione per utilizzo di marchi di sponsorizzazione non autorizzati (Red October, Intesa San Paolo, Columbus, Paparelli, Macron).

BANCO DI SARDEGNA SASSARI
Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie (Instant Replay).

HAPPYCASA BRINDISI
Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
Ammonizione per la società in quanto gli spogliatoi degli arbitri non erano dotati di acqua calda per le docce.

GERMANI BRESCIA
Ammonizione per utilizzo di marchi di sponsorizzazione non autorizzati (Brescia C.C., Ivar, Lel srl, Minini, A2A, Euromoda, Live Arena, Mazza, Avicola, In Blu, Coram, Eir, xRay, Service, P.O.).

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA
Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato della squadra avversaria.


Fonte: Federazione Italiana Pallacanestro (www.fip.it)

About The Author

Related posts