21 novembre, 2018

Supercoppa LNP, le parole di Basciano e Pavani

Supercoppa LNP, le parole di Basciano e Pavani

Alla presentazione dell’evento che andrà in scena al PalaDozza da domani al PalaDozza, infine chiudono la conferenza il presidente LNP Pietro Basciano e Christian Pavani, presidente della Fortitudo.

Basciano: “Ringrazio la Fortitudo per l’impegno messo nel presentare la proposta e nell’organizzare questa SuperCoppa. Bologna è una piazza importante, per noi è un piacere averla scelta come città e siamo certi che oltre ad una bella presenza di pubblico, vedremo anche del bel gioco”.

Pavani: “Ringrazio Basciano e tutta la Lega per averci scelto, sono certo che sarà una bella manifestazione. Siamo i primi vincitori di questa Coppa due anni fa, vedremo certamente del bel basket ed abbiamo cercato di offrire ai tifosi dei prezzi favorevoli per avvicinare più persone possibili a questo bellissimo sport”.
“Fortitudo vuole entrare nel sociale con questo progetto, vogliamo dare visibilità a chi ne ha bisogno e senza dimenticare chi sta peggio di noi”.

Basciano: “Spingiamo i club ad appoggiare progetti di questo tipo, negli ultimi anni hanno avuto risalto eventi di questo tipo. Questa è una cosa molto bella”.

Pavani: “L’identità che ha questa squadra di non mollare mai è importante. Noi dobbiamo sudare e dare sempre il massimo, se poi qualcuno sarà più bravo di noi gli stringeremo la mano e gli faremo i complimenti”.

Basciano: “Ho chiesto a tutti i club di porre attenzione al contesto economico, quest’anno si è alzato il budget di tutti i club. Mi auguro e spero che i club abbiano colto il campanello d’allarme lanciato, non vorrei dovermi ritrovare a fine campionato con qualche club azzoppato. Si è alzato molto il livello tecnico del campionato, le tre promozioni e le cinque retrocessioni hanno contribuito a questo”.

Pavani: “Domani ci aspettiamo sulle 4000-4500 persone, pensiamo sabato di avere il sold out”.

Basciano: “La SuperCoppa è nata da una mia idea, nata dopo la visione dell’All Star Game di Verona, per offrire una competizione non per forza legata allo spettacolo. Le squadre giocano per vincere la Coppa, non è il precampionato. Stiamo inoltre lavorando su un altro tipo di competizione, oltre a questa SuperCoppa”.


Fonte: Per gentile concessione di Lele Carl Malaguti per www.1000cuorirossoblu.it

About The Author

Related posts